MotoGP, Marquez avvisa: in questo caso potrebbe andarsene

E’ uno dei protagonisti della MotoGP e sta seriamente prendendo in considerazione l’idea di andarsene se le cose dovessero andare in un certo modo

Entrambi i fratelli Marquez non stanno attraversando la loro migliore stagione. Di certo per Alex il compito è più semplice, grazie alla Ducati di cui dispone. La Honda sta rendendo la vita di Marc decisamente più complicata.

Alex Marquez annuncio ritiro
Un momento non facile per i fratelli Marquez in MotoGP (Ansa) – Nextmoto.it

La MotoGP è in pausa estiva ed è già periodo di valutazioni. Dopo un primo periodo di alti e bassi, Pecco Bagnaia ha innestato la marcia giusta, non sbagliando più nulla da Le Mans in poi. Una crescita inevitabile dopo il titolo dello scorso anno e la consapevolezza di essere il punto di riferimento della classe regina.

La Ducati gli sta dando una grande mano e, per capirlo, basta vedere il rendimento anche degli altri colleghi, tutti fortissimi in ogni tipo di pista. Bezzecchi, Martin, Marini, Zarco, sono sempre in lotta per il podio e allo stesso modo anche Alex Marquez, nonostante qualche caduta di troppo, va decisamente meglio rispetto al 2022.

MotoGP, Alex Marquez parla chiaro: che annuncio

Il fratello di Marc ha trovato finalmente una dimensione che sembra più adatta alle sue caratteristiche, dopo il passaggio a vuoto in Honda. La sostituzione del 2021, con il declassamento dal team ufficiale a quello satellite da parte di HRC, non gli è mai andato giù e ora non ne fa più mistero. La famiglia Gresini lo ha accolto nel migliore dei modi e adesso i risultati iniziano ad essere dalla sua parte.

Alex Marquez annuncio ritiro
Alex Marquez con la Ducati del team Gresini (Ansa) – Nextmoto.it

Se da un lato Marc Marquez è bloccato dai mancati sviluppi della Honda e da problematiche tecniche di lungo corso, Alex ha ribadito quanto sia diverso l’approccio di casa Ducati con i piloti.

In un’intervista al canale YouTube di Manuel Pecino, il più giovane dei fratelli di Cervera ha dichiarato: “Qui è tutto diverso. Fin dal test di Valencia mi sono stati vicini tutti i tecnici, per scambiare opinioni e migliorare le cose. In Honda non è mai successo”.

Poi sugli obiettivi della carriera Alex è piuttosto chiaro, annunciando che potrebbe prendere una decisione clamorosa, qualora si verificasse una condizione comunque di difficile realizzazione: “Come ho detto diverse volte se dovessi vincere il titolo in MotoGP mi ritirerei. Avrei ottenuto tutto quello che volevo“.

In effetti per un pilota in grado di vincere anche nelle categorie inferiori, coronare il tutto con l’allora nella classe regina sarebbe semplicemente il massimo. Non sarà facile ma chissà..

Impostazioni privacy