MotoGP, la Yamaha ha scelto: sostituirà Morbidelli

La MotoGP è nel pieno del mercato, ed ora ci sono grandi novità in chiave futura. Ecco quale sarà il destino di Morbidelli.

La MotoGP vive il suo periodo di vacanza, che in questo 2023 è lungo un mese e mezzo, ed occorrerà attendere altre tre settimane prima di rivedere in pista i nostri beniamini. Infatti, il prossimo appuntamento è fissato per il 6 di agosto in quel di Silverstone, dove riprenderà la caccia alla Ducati ed al leader solitario Pecco Bagnaia.

Morbidelli ed il suo futuro
Morbidelli nel box della Yamaha (ANSA) – Nextmoto.it

Dietro al dominio della casa di Borgo Panigale c’è il vuoto più totale, visto che le rivali sono fuori dai giochi per il titolo mondiale. La KTM può essere giudicata globalmente la seconda forza, anche se l’Aprilia ha dato segni di risveglio ad Assen. Grazie al ritorno sul podio ottenuto grazie al terzo posto di Aleix Espargarò.

La Honda e la Yamaha, le vecchie regine della MotoGP, sono ormai i fanalini di coda, con la casa di Iwata. E che in pista schiera solamente le due moto ufficiali. Sino ad oggi, è arrivato un solo podio in una stagione 2023 davvero disgraziata, con Fabio Quartararo terzo in quel di Austin.

Il campione del mondo 2021 ha approfittato al meglio dei ritiri degli altri in Texas, visto che la M1 non era di certo una moto in grado di competere per i primi tre posti. Rispetto allo scorso anno, qualcosa in più l’ha fatta vedere anche Franco Morbidelli, che come miglior risultato ha ottenuto un quarto posto in Argentina.

Come vedremo in seguito, l’esperienza del rider capitolino con la Yamaha è ormai giunta al termine, ed anche lui è molto deluso dallo scarso rendimento della M1. A questo punto, andiamo a vedere quelli che sono gli scenari in chiave futura. Moribdelli, infatti, dovrebbe restare in top class.

MotoGP, ecco cosa farà la Yamaha

Da diverse settimane si parla di un cambiamento importante nella griglia della MotoGP del 2023. Infatti, Alex Rins, ora in convalescenza dopo la caduta del Mugello che gli ha causato la rottura di tibia e perone e ben due interventi chirurgici, lascerà la Honda LCR e passerà alla Yamaha.

Franco Morbidelli ecco dove andrà
Franco Morbidelli in azione (ANSA) – Nextmoto.it

Lo spagnolo farà valere la clausola legata al fatto che la Honda è obbligata a lasciarlo andare in caso di offerta di un team ufficiale, avendo lui un contratto con la casa dell’Ala Dorata valido anche per il prossimo anno. Il rider iberico, secondo quanto dichiarato da Carlo Pernat a “MowMag.com“, farà un vero e proprio scambio con Franco Morbidelli.

Dopo anni deludenti, “Morbido”, se ne andrà dal team di Lin Jarvis, andando a guidare per la prima volta in carriera la RC213V. Non si tratta di un upgrade troppo importante, ma in questi casi, anche un cambiamento che sembra ininfluente può avere un grosso impatto sulle motivazioni.

Mi danno per fatto l’accordo tra Rins e la Yamaha per il prossimo anno. Non ci sono più dubbi sul fatto che l’avventura di Franco Morbidelli alla Yamaha sia arrivata alla fine. Dove andrà Morbido? Credo sia diretto proprio in Honda, nel team di Lucio Cecchinello“.

Impostazioni privacy