MotoGP, escluso uno dei protagonisti di questa stagione: fan distrutti

La MotoGP perde uno dei protagonisti per il 2024: la decisione del suo team è ormai definitiva e lo esclude per il prossimo anno

Le scelte sul mercato piloti continuano a tenere banco in questo finale di stagione. Ad interessare non c’è solo la vicenda Marquez, ma anche la situazione che riguarda altri big.

Clamorosa novità in MotoGP
C’è una clamorosa esclusione in MotoGP (NextMoto – Ansa)

La MotoGP sta vivendo un momento davvero saliente in questo finale di stagione. La lotta tra le Ducati di Bagnaia e Martin sta entrando sempre più nel vivo, con soli 8 punti a dividere i due contendenti. In attesa di capire chi dei due avrà la meglio, nel frattempo i vari team stanno cercando di mettere a punto le strategie in vista della prossima stagione. Su tutti a tenere banco è sempre il futuro di Marc Marquez, che non appare più così scontato come qualche settimana fa.

Il fenomeno spagnolo ha trovato uno spiraglio in Ducati, grazie al posto lasciato libero nel box Gresini da Fabio Di Giannantonio. Il romano non è stato confermato e al fianco di Alex Marquez in molti sognano il fratello.

Chi ha le idee chiare su quello che dovrà essere il roster di piloti per la prossima stagione è la KTM. La casa austriaca, oltre a Binder e Miller, confermati anche per il 2024, ha messo le mani su un possibile grande talento.

Pedro Acosta è considerato da molti il nuovo Marquez e in questa stagione sta dominando il campionato di Moto2 (50 punti di vantaggio sul nostro Arbolino). La carriera da predestinato il numero #37 l’ha sempre avuta ed ora è arrivato il momento di mostrare tutto il proprio potenziale.

Come detto, però, per far posto a lui, la casa di Mattighofen deve trovare una moto in un team satellite.

MotoGP, la KTM ha deciso: per far posto ad Acosta taglierà Augusto Fernandez

La KTM vedrà al via del campionato 2024 anche Pedro Acosta. Chiaramente potrebbe essere non semplicissimo trovare un altro progetto serio come quello degli austriaci. Proprio per questo, il leader della Moto2, vuole subito una soluzione competitiva, che possa formarlo anche dal punto di vista tecnico.

Augusto Fernandez lascia la MotoGP
La MotoGP perde uno dei suoi protagonisti (NextMoto – Ansa)

Chi rischia di rimanere bruciato è Augusto Fernandez, che l’anno prossimo dovrebbe perdere la sella della KTM GasGas. Il campione del mondo della Moto2 nel 2022, dovrebbe correre solo tramite l’utilizzo della Wild Card (in totale 6), più qualche altro test per far crescere la moto.

Per Fernandez, inoltre, KTM spera di avere un posto in più a partire dal 2025, grazie al probabile addio di Jack Miller e allo schieramento di 5 moto complessive. Per ora il suo andamento è stato migliore del compagno di marca Pol Espargarò, bloccato per tutta la prima parte da un brutto infortunio. A quanto pare, però, questo non ha giocato a favore di Fernandez, autore quest’anno di dodici piazzamenti a punti nelle gare della domenica.

Impostazioni privacy