Motogp: Capirossi vicino alla Ducati

Il campionato motogp 2010 è in pieno corso d’opera, tuttavia i rumors di mercato continuano ad impazzare come se si fosse concluso già da un pezzo. Le scuderie infatti sono costantemente attive al fine di allestire un roster competitivo in vista della prossima stagione. Il colpo Stoner (che passerà alla Honda a partire dal prossimo championship) ha fatto in tal senso da apripista ad una serie di ufficializzazioni che si susseguiranno a partire dai prossimi giorni. Le trattative più importanti riguardano ovviamente i top team. Valentino Rossi dovrebbe passare in Ducati, mentre Capirossi potrebbe abbondonare definitivamente la Suzuki.

Del resto l’esperienza di Capirex presso la squadra di Paul Denning si è rivelata quantomai deludente. Approdato in Suzuki nel 2008, il buon Loris non è riuscito a riportare alcun risultato degno di nota. Molteplici difficoltà tecniche, affiancate dall’assenza di investimenti da parte della casa madre, hanno complicato non poco il piano di rinascita di un team che fino a qualche tempo fa sembrava tra i più agguerriti.
 
Ed è proprio questa carenza cronica di risultati e di progettualità che sembra aver indotto il pilota bolognese a guardarsi intorno in vista della prossima stagione. Due sono le piste che in tal senso potrebbero concretizzarsi. La prima porta direttamente al team Honda Lcr di Lucio Cecchinello, che sarebbe ben lieto di avere in squadra un rider serio e navigato del calibro di Loris.
 

L’altra pista (più probabile) invece porta direttamente al team Ducati Pramac Racing, che secondi gli addetti ai lavori sarebbe pronto a fare carte false pur di mettere sotto contratto il veterano della motogp.