MotoGP, Bagnaia e Bastianini sono avvisati: l’annuncio è inequivocabile

MotoGP, è arrivato un importante annuncio per la Ducati e riguarda, indirettamente, anche i due piloti del Team ufficiale

Francesco Bagnaia ed Enea Bastianini hanno un contratto con Ducati fino al termine della stagione 2024. Il piemontese si è guadagnato la massima fiducia dei vertici di Borgo Panigale aggiudicandosi il titolo iridato 2022 e confermandosi attualmente in testa alla classifica piloti. Il romagnolo si è reso autore di quattro vittorie nello scorso campionato, su una Desmosedici GP meno aggiornata rispetto a quella di molti compagni di marca.

MotoGP, Bezzecchi avvisa Bagnaia
MotoGP, un altro pilota vuole la Ducati (Ansa) – Nextmoto.it

Purtroppo l’infortunio alla spalla rimediato nella gara sprint a Portimao ha reso tutto più complicato al ‘Bestia’, costretto a saltare i primi cinque Gran Premi. Il suo rientro è previsto per la tappa del Mugello in programma la prossima settimana, ma partirà da zero punti in classifica.

Intanto dalle retrovie si fa avanti un altro talento nostrano, autore di due vittorie in questo Mondiale, a Termas de Rio Hondo e a Le Mans, tanto da far sgranare gli occhi anche ai vertici di Borgo Panigale.

Ducati, le intenzioni del pilota sono chiarissime

Il pilota della VR46 Riders Academy è secondo in classifica a quota 93 punti, ad una sola lunghezza dal leader Pecco Bagnaia. Il suo inizio di stagione grintoso ha costretto i manager della Ducati a blindare il suo pilota riccioluto: dal prossimo anno dovrà essergli garantita una moto ufficiale e un contratto diretto con Ducati se non si vuole correre il rischio di perderlo. Per il 2025 dovrà garantirgli una sella per il team factory e a questo punto entra in gioco il ballottaggio tra Bagnaia e Bastianini.

MotoGP, Bezzecchi vuole Ducati ufficiale
Un pilota si candida per la Ducati in MotoGP (Ansa) – Nextmoto.it

Questo almeno nei piani presenti, perché poi saranno i risultati in pista a spingere in una direzione o nell’altra. Senza dimenticare che anche Jorge Martin si accredita per un posto nel team ufficiale, dopo che il grande sogno è tramontato nell’estate 2022, quando il marchio emiliano ha decretato che sarebbe stato Enea a sostituire l’uscente Jack Miller.

Marco Bezzecchi in più di un’occasione ha fatto capire di essere fortemente intenzionato a passare nel team team Ducati ufficiale per poter puntare al titolo mondiale, il sogno di ogni pilota. “I team factory sono un passo avanti in MotoGP. Se posso vincere in questa squadra, non mi interessa se è ufficiale o meno… Però essere pilota di una squadra ufficiale – ha specificato il ‘Bez’ – è qualcosa di veramente bello“.