Moto2 test 2012: Marc Marquez dà forfait, la vista preoccupa

marc_marquez_sepang_2011 box
 
Una fragorosa assenza nei test ufficiali Moto2 in programma a Jerez de la Frontera: lo spagnolo Marc Marquez, vice-campione del mondo in carica e principale favorito per la corsa al titolo nel 2012 (dal momento che il tabella numero 1, Stefan Bradl, è salito di categoria: correrà con la Honda del team di Cecchinello), ha marcato visita, sempre per via dei postumi del bruttissimo incidente che lo ha visto protagonista a Sepang.

Sul circuito malese, Marc Marquez riportò un trauma cranico che ancora lo condiziona, non permettendogli di vedere bene quando gli occhi devono seguire un oggetto laterale rispetto allo sguardo. Proprio questa sembra essere, almeno secondo quanto riferisce il manager del pilota, Alzamora, la ragione per la quale Marquez ha deciso di rinunciare ai test ufficiali di questi giorni: sarebbe ancora troppo pericoloso.
 
E dire che si è sperato a lungo in un rientro a Valencia per l’ultima gara stagionale: sarebbe stato un entusiasmante duello, anche per il titolo, con Bradl, ma l’eventualità non si è verificata. Ora, trascorse altre tre settimane:

“Come ci hanno detto i medici – ha spiegato l’agente del pilota, Alzamora – non è possibile sapere quando Marc sarà completamente recuperato, anche se sta molto meglio e l’evoluzione dopo la lesione è positiva. Portiamo pazienza, l’importante sarà essere al top nel 2012”