Moto2: Simone Corsi continua a stupire

Alle volte possono bastare quattro gare per capire che Simone Corsi, tra gli ultimi ad arrivare nella nuova classe Moto2, sia già pronto per lottare ai massimi livelli in sella al prototipo del team JiR Moto2. 
 

L’italiano è al secondo podio consecutivo e, se quello di Le Mans è arrivato dopo una buona gara, quello della scorsa domenica è stato il frutto di una corsa eccelsa, iniziata con la 26ª posizione in griglia.

“Due podi consecutivi e il secondo qui in casa non possono che rendermi molto felice”, dice l’italianissimo Simone Corsi. “Partivo molto indietro e ho una bellissima gara. La moto era perfetta e mi sono davvero divertito un sacco. L’importante è arrivare sempre nei primi cinque e ora ci stiamo riuscendo”. 
 

“Il Campionato è lungo, quindi per il momento mi godo semplicemente questa giornata. Il Gran Premio di casa aiuta sempre molto. In qualifica purtroppo avevo commesso un errore e partire così indietro era difficile. Moto e gomme erano ok, io ci ho messo del mio, e ora sono soddisfatto”. 
 

“Non sono sicuro che nel gioco della PlayStation sia presente questo circuito, quindi il giovedì girerò con lo scooter e proverò a studiarlo. È emozionante andare su un circuito nuovo, in più tutti dicono che sia un tracciato bellissimo…vediamo venerdì!” 
 

Simone Corsi è terzo in campionato e si appresta a scoprire un circuito nuovo dove, chissà, riuscirà a ottenere il terzo podio consecutivo!