Moto2, Kevin Schwantz sale in sella

Dopo le qualifiche del Motomondiale, sul circuito americano di Indianapolis una leggenda del motociclismo è scesa in pista per provare una nuova moto.

Il suo nome è Kevin Schwantz, campione del mondo della classe 500 nel 1993, riconosciuto da tutti per la sua guida spettacolare e per delle gare indimenticabili. 
 

Il pilota californiano ha preso il manubrio della BQR Moto2 del team Blusens, già pronta per il regolamento 2010 di questa nuova categoria che correrà nel motomondiale. 
 

Schwantz ha percorso qualche giro prima di illustrare le proprie sensazioni su questa moto che sembra esser nata molto bene. 
 

“È un nuovo progetto, ha bisogno di qualche aggiustamento con il setting e con le sospensioni, ma credo che in generale il pacchetto sia già molto competitivo. 
 

Sono convinto che la classe Moto2 diventerà famosa in questo sport. Per me è stato divertente, ma la nuova Moto2 dovrebbe essere molto interessante”. 
 

Una leggenda di questo sport ha espresso così un parere favorevole sulla nuova classe del Motomondiale che sostituirà la 250 il prossimo anno. 
 

Il debutto di questa Moto2 è prevista per il 2010, quando difficilmente ci saranno delle 250cc al via con dispiacere di molti.