Moto Special: Triumph Bonneville Rivale di Roberto Rossi

Triumph Booneville Rivale preparata da Roberto Rossi
Roberto Rossi è il titolare di Numero Uno, concessionaria mantovana di Harley Davidson, ma anche un noto preparatore la cui ultima fatica prende il nome di Rivale: si tratta di una special che ha come base una Triumph Bonneville T100 arricchita con particolari old style che richiamano gli anni’70 sia nello stile sia nella tecnica molto spartana e senza fronzoli.

Per questa sua nuova moto special, Rossi sembra essere proprio andato alla ricerca di particolari da moto d’epoca in grado di aggiungere fascino ad una moto già di per sé veramente interessante. Spiccano soprattutto la sella e la ciclistica, che sembrano non lasciare proprio niente al comfort di guida, insieme ai due parafanghi: quello anteriore sembra battuto a mano, mentre il posteriore richiama apertamente quello della Laverda Chott
 
Molto belli anche i cerchi CMR verniciati in nero polvere che, uniti al telaio tagliato e al serbatoio vintage, danno alla moto un’aria vissuta di una vera dura che ha visto gli albori dell’epopea su due ruote e vorrebbe renderli di nuovo attuali. 
 
Un’ultima nota sul nome Rivale, che sembra essere una vera e propria sfida ad un mercato sempre più tecnologico a cui il preparatore oppone una moto con stile e tecnica forse obsoleti ma comunque intramontabili, dal gusto che definirei classico
 
Sembra proprio cha la passione per le moto d’epoca, la consuetudine con i modelli della casa di Milwaukee e il talento tutto italiano che sembrano i tratti distintivi di Rossi abbiano davvero dato origine ad una capolavoro unico nel suo genere, capace di coniugare questi tre aspetti senza tradirne nessuno.