Moto Special: LSL Clubman W 800 TR, roadster da anni 60

LSL Clubman W 800 TR
Jochen Schmitz-Linkweiler è un dealer tedesco del marchio Kawasaki ed inoltre un valido preparatore, titolare del LSL – Motorradtechnik: per queste ragioni è riuscito quasi sicuramente a vedere in anteprima la nuova Kawasaki W 800 ed ha subito pensato di prepararne una versione special in stile roadster degli anni ’60, semplice ed essenziale.

Linkweiler e i suoi hanno lavorato anche piuttosto velocemente tanto che, già immediatamente dopo la presentazione della nuova moto custom della casa di Akashi, una delle novità di Intermot 2010, hanno a loro volta svelato la loro LSL Clubman W 800 TR. Ritoccata su distribuzione, freni, pedane e sospensioni, questa moto special presenta cerchi a raggi in alluminio anodizzato nero che montano pneumatici Pirelli Scorpion, un nuovo impianto di scarico 2–1–2 nero opaco e una centralina riprogrammata con lo scopo di ottenere qualche cavallo in più dal propulsore
 
Il suo principale difetto è la mancanza del parafango anteriore e soprattutto di fanali, frecce e specchietti obbligatori se si vuole girare per strada; la moto è veramente bella dal punto di vista estetico, non ha perso nulla del fascino della Kawasaki W 800 da cui deriva, ma purtroppo senza i componenti indicati non può essere messa in strada e questo è davvero un gran peccato. 
 
LSL Clubman W 800 TR brilla soprattutto per la semplicità della sua elaborazione che non stravolge la base di partenza ma si limita a ritocchi a volte anche difficili da individuare a prima vista ma che fanno poi la differenza in questo genere di moto davvero senza tempo e sempre amato da un pubblico competente e fedele.