Moto elettriche: Volta EV-1

Volta  EV1: la nuova moto elettrica tutta spagnola
Volta EV-1 è il nome di una moto elettrica sviluppata interamente in Spagna con l’obiettivo di creare una motocicletta piccola e maneggevole, adatta al traffico cittadino. Il costruttore ha in mente di dotare questa moto di due motorizzazioni, una da 30 CV e una da 15 CV, entrambe dotate di un’autonomia di 70 km e ricaricabili attraverso una presa elettrica da 220V.

La nuova moto elettrica Volta EV-1 presenta inoltre uno stile che la avvicina ad alcune realizzazioni tradizionali anche recenti e anzi il colore richiama da vicino quello storico della Kawasaki, anche se, a onor del vero, le analogie con le moto della casa di Akashi finiscono qui. 
 
La moto è comunque ancora in fase di allestimento per cui la sua dotazione tecnica è in evoluzione e la sua versione finale non si vedrà probabilmente che per fine anno; sembra certo invece che la novità potrebbe interessare anche il nostro mercato ma in questo caso i tempi appaiono decisamente più incerti. 
 
Si tratta del secondo progetto elettrico completamente spagnolo dopo il MIUS, lo scooter elettrico che Rieju porterà ad EICMA 2010 insieme alle altre novità: un buon segnale per la penisola iberica, mercato in cui le moto per tradizione vanno abbastanza forte, anche grazie al buon numero di piloti iberici (Jorge Lorenzo, Toni Elias, Marc Marquez, ecc.) impegnati con successo nelle competizioni motoristiche su due ruote
 
Rimane sempre comunque il problema dell’autonomia ancora limitata delle batterie, vero e proprio tallone d’Achille della trazione elettrica e ragione per la quale continuo a sostenere che il mercato sia più interessato ai motori ibridi, che appaiono come un compromesso per ora ragionevole.