Moto elettriche, le super californiane: le guidi a sedici anni e la potenza cresce con te

Dall’America con furore. Lanciata la nuova gamma di moto californiane che potrà essere guidata anche dai minorenni.

Tra i marchi presenti all’EICMA ce n’era anche uno della California specializzato in moto sportive, scrambler, crossover e naked, Nel frangente del Salone di Rho Fiera il costruttore ha presentato la gamma che vedremo nei concessionari a partire dal prossimo anno.

Moto elettriche, tutte le novità
Moto elettriche, l’ultima novità arriva dalla California -Nextmoto.it

La principale novità è da ritrovarsi nella creazione di alcuni modelli non particolarmente potenti indirizzati a chi possiede la patente A1 e dunque giù guidabili a 16 anni.

Moto elettriche californiane, perché conquisteranno tutti

Protagonista dell’edizione 2023 della manifestazione milanese per la Zero Motorcycles è stato il modello Street declinato nelle versioni SR/F ed SR/S.

La variante che più ci interessa è la S, nuovissima anche se basata sulla medesima piattaforma delle altre, ma immatricolabile come 11 kW, ovvero da appena 15 cv, il che, come abbiamo anticipato la rendere fruibile anche da chi è appena al di sotto dei 18 anni. Il propulsore è un Z-Force 75-7 e garantisce ottime prestazioni, alla pari di quello termico con un coppia costante. L’hardware esterno è derivato dalla SR/F, mentre internamente si è cercato di limitare il peso, dichiarato complessivamente di 223 kg, massimizzando la potenza erogata.

Per quanto concerne l’autonomia nel ciclo urbano, il costruttore registra 248 km. Grazie alla gestione elettronica dell’unità motrice, le performance sono migliorate, così come la durata della batteria. Un po’ come per tutti i veicoli a spina vanta una ripresa notevole sia da fermi, sia alle basse velocità.

Passando alla SR, questa sarà fruibile anche da coloro che hanno la licenza A2 e potrà essere aggiornata non appena si consegue la A. Anche per questo tra tutte le nuove proposte può essere definita la più versatile, flessibile e personalizzabile sia sotto il profilo della batteria, sia della pura potenza.

Saltando dalle quelle più puramente stradali, a quelle dal cuore sportivo, troviamo la DSR/X che spicca per le ruote a raggi di serie e le gomme Pirelli Scorpion.  Quindi abbiamo la gamma Dual Sport Zero in due modalità: la basica DS e la più ambiziosa DSR, entrambe con motore da 11 kW e guidabili con la patente B e dagli over 16. Le coperture della DS sono sempre Pirelli Scorpion con ruote in lega leggera per cui la mole non va oltre i 239 kg. La DSR è invece pensata per chi ha la licenza A2 con coppia massima di 170 Nm e un’erogazione che si fa sentire.

Zero Motorcycle, nuovi modelli in uscita
Zero Motorcycle, tanti modelli in arrivo in versione elettrica (Press Media) -Nextmoto.it

Anche in questo caso è possibile fare un aggiornamento se si possiede la patente A. Rivolgendosi direttamente ai rivenditori della Zero si può ottenere l’incremento della coppia a 195 Nm.

Di forte impatto visivo  la Black Forest Edition è un’adventure bike dalla livrea nero lucido, con paramani, parabrezza maggiorato, protezione fari e fari supplementari, barra para propulsore, tris di borse  e cavalletto centrale. Eventualmente si può usufruire anche del kit catena per l’off-road e di accessori per aumentare velocità e capacità dell’accumulatore.

Chiudiamo con i prezzi. Stando al listino valido da questo novembre si va dai 14.125 euro della FX ZF7.2 agli addirittura 27.165 euro della Black Forest.

Impostazioni privacy