Moto elettriche, c’è un nuovo player italiano che sta spopolando: dietro c’è un colosso della telefonia

L’industria elettrica delle moto sta proponendo nuovi attori protagonisti. Oggi trattiamo di un costruttore nostrano che sta facendo faville.

Gli amanti del campionato di MotoE conosceranno l’Energica Motor Company. L’azienda è stata lanciata nel 2010 a Modena, dal CRP Group, un player internazionale nel settore delle macchine CNC di avanzata tecnologia e stampa 3D con sinterizzazione selettiva laser per fabbricazione additiva. Energica è diventata una azienda autonoma nel 2014 allo scopo di creare nuovi mezzi a zero impatto ambientale.

Moto elettriche, c’è un nuovo player italiano che sta spopolando: dietro c’è un colosso della telefonia
Energica (Energica Media Press) – NextMoto.it

Tutto è nato dalla moto eCRP 1.4, seconda classificata nelle gare di Campionato Mondiale ed Europeo di moto elettriche. La squadra eCRP elaborò in soli 6 mesi una moto elettrica da corsa insieme alla società madre CRP Group. I primi modelli furono costruiti usando tecnologie a stampa 3D e F1. Venne svelata in UK da Lord Paul Drayson, ai tempi Ministro per la Scienza e l’Innovazione britannico, con il sostegno della Motorsport Industry Association.

Nel 2011 CRP arrivò la versione eCRP 1.4. con un telaio in alluminio, forcellone saldato in alluminio e un sistema di sospensioni da gara. La eCRP 1.4 iniziò a correre nelle due nuove classi di TTXGP, Formula 75 e Open Formula GP. La squadra eCRP, dopo l’esperienza accumulata in pista, iniziò a lavorare alla versione da strada: Energica. Dal 2019 al 2022, Energica si è lanciata nella Coppa del mondo di MotoE. Per la sfida è stata selezionata la Energica Ego che presenta pneumatici Michelin.

Novità per l’Energica

Energica ha deciso di rinnovare la collaborazione con Siemens Digital Industries Software per altri tre anni. L’esperienza del colosso della tecnologia continuerà ad essere un valore aggiunto nella creazione delle batterie delle moto attraverso i sistemi di simulazione 3D e metodologie CFD provenienti dal portfolio di software e servizi Siemens’ Xcelerator. Un modello equipaggia pure la Polizia.

Novità clamorosa per l’Energica
Energica continua la partnership con Siemens (Media Press) Nextmoto.it

Giampiero Testoni, CTO Energica Motor Company, come riportato su Moto.it, ha dichiarato: “Lo sviluppo tecnologico all’avanguardia è alla base di ogni progetto Energica. Questa è la ragione per la quale abbiamo degli impegni specifici nel campo della tecnologia delle batterie, per i quali abbiamo sviluppato un background di conoscenze esclusivo nell’ultimo decennio. Grazie all’esperienza ottenuta, siamo in grado di gestire l’intero processo, dal design all’assemblaggio delle batterie. Insieme a Siemens, continuiamo ad accrescere la nostra esperienza lavorando al contempo anche sulla Digital Twin delle nostre moto“.

Impostazioni privacy