Marc Marquez, tutti i segreti per tornare a vincere: tipo di allenamento e alimentazione

Uno stop davvero lungo, il peggio sembra passato, ma come tenersi sempre in forma? Lo spiega un campione come Marc Marquez.

Come si diventa campioni? Sicuramente, già solo per gareggiare in MotoGP si deve essere non solo dei fenomeni, ma anche preparati a fare tanti sacrifici. C’è poi chi è un po’ più bravo degli altri e che non a caso, di Mondiali ne ha già vinti 8, come il catalano Marc Márquez Alentà, tra l’altro, anche sfortunato. L’ultima stagione completa dello spagnolo, è stata quella del 2019, ma Marquez non si è mai dato per vinto.

Marquez
Marc Marquez (Ansa foto)

Lo spagnolo è sicuramente un idolo per tanti giovani aspiranti centauri, ed è sicuramente molto utile leggere quali sono i suoi segreti, non solo alla guida. Lui, si è affidato a motogp.com, per raccontare a tutti come fa ad essere sempre al cento per cento: “Ho un personal trainer che si occupa specialmente dell’aspetto psicologico della mia preparazione”, ha spiegato lo spagnolo.

Clamoroso Marc Marquez: i tifosi restano attoniti

Bisogna fare tanta palestra, allenamenti continui e serrati, come in tutti gli sport. Certo, sembra facile in MotoGP, ma le motociclette non si spostano certo da sole, ed infatti ecco cosa dice dell’argomento, il trentenne: “Tronco e addominali sono le parti più importanti da allenare perché sulla moto ci muoviamo di continuo da un lato all’altro, ma al tempo stesso dobbiamo sempre cercare la massima stabilità”. 

Tra F1 e MotoGP inoltre, vediamo che spesso gli allenamenti dei piloti includono anche altri sport. L’importante è tenersi in forma ed ovviamente qui, non si può sempre e solo stare seduti sui bolidi del mestiere. E così, c’è chi gioca anche a calcio tra amici, chi a golf o tennis, ma vediamo cosa preferisce Marc. Il nativo di Cervera, ama giocare a padel, futsal ed andare in bicicletta per il suo lavoro di cardio.

Marc Marquez
Marc Marquez (Ansa foto)

Certamente non c’è solo la palestra con gli attrezzi, tra gli allenamenti giornalieri di Marquez. Il classe ’93, come abbiamo visto spesso sui suoi social, aumenta sempre di più il ritmo e non trascura anche altre zone del corpo come spalle e braccia, così, quando può, si allena anche in casa a corpo libero. Qualcosa, molto probabilmente di legato o simile alla Callistenia.

E non basta solo quello. Come ogni atleta che si rispetti, il fortissimo spagnolo che ormai è arrivato all’undicesima stagione con la Honda, deve seguire anche una corretta alimentazione. Chissà quanti piccoli ‘sgarri’ si concederà Marquez, che intanto ha raccontato di stare attento e consumare frutta, verdura, carne e carboidrati nel modo giusto. Sicuramente i metodi sono vincenti, c’è solo da capire nel 2023 se gli infortuni lo lasceranno in pace.

Impostazioni privacy