Jonathan Rea pensa già a Miller

[galleria id=”1801″]Sul circuito di Kyalami Jonathan Rea ha sfiorato la vittoria in gara 2 battuto solo all’ultimo giro da Leon Haslam. Per la gara sul circuito di Miller il pilota del team Ten Kate vuole invece vincere. 
 

Rea ha passato un po’ di tempo in California prima di raggiungere Salt Lake City per la gara di Miller Park, cercando un pò di relax prima di tornare in sella alla sua Honda CBR 1000 RR.

“Sono venuto in America qualche giorno prima con il mio manager Chuck Aksland per abituarmi al fuso orario – dice il talento nordirlandese – siamo stati nella Copper Valley, vicino San Francisco, in una città chiamata Copperopolis (copper, in inglese, vuol dire rame, n.d.r.) quindi potete ben immaginare che tipo di lavoro si svolgeva, lì. 
 

Ho passato il tempo giocando a golf e andando a vedere la tappa AMA Motocross di Hangtown ma ora è arrivato il momento di pensare a Miller“. 
 

Lo scorso anno, sulla pista statunitense, Jonathan conquistò un terzo e un quinto posto ma lunedì punterà a fare ancora meglio. “La moto funziona bene e mi piace molto correre su questo circuito, quindi sono fiducioso e partirò con l’obiettivo di centrare due podi. 
 

Continueremo a lavorare sul buon assetto di base trovato quest’anno ma per correre davanti sarà importante anche fare delle buone qualifiche”.