Jakub Smrz sorprende in Superbike

[galleria id=”939″]Sul circuito di Assen Jakub Smrz in Superbike ha disputato davvero due grandissime gare, ma ancor più una superpole fantastica dove ha ottenuto il secondo tempo in prova. Non deve sorprendere più di tanto queesta prestazione, perché è vero che il pilota ceco corre con una Ducati privata, ma è anche vero che la sua squadra, formatasi ad inizio anno dall’unione di due team, è formata da tecnici esperti e abituati a lottare per le posizioni che contano. 
 

Smrz già lo scorso anno aveva dimostrato di esser velocissimo sul giro di Superpole dove è riuscito a battere addirittura Ben Spies a Misano portandosi in prima posizione partendo davanti a tutti!

In gara poi sul tracciato olandese, il portacolori del Team Pata B&G ha centrato due volte il settimo posto, facendo registrare il miglior risultato della stagione 2010 nonostante due episodi in gara abbiano condizionato la sua prestazione. 
 

Nella prima manche, la moto di Jakub ha accusato un problema al cambio mentre nella corsa del pomeriggio si è ritrovato prima in decima posizione ma poi è riuscito a bissare il settimo posto conquistato nella prima gara. 
 

“Ho dato tutto me stesso ma non abbiamo avuto fortuna – dice Smrz – so che avrei potuto lottare per la vittoria in gara 1 ma il problema al cambio mi ha fatto andare largo più di una volta. 
 

Nella seconda manche, dopo aver preso un paio di secondi a metà gara, ho recuperato la mia posizione ma non sono riuscito a passare le moto ufficiali che erano davanti a me”. 
 

Chissà che con questi risultati non arrivi una Ducati ufficiale per il velocissimo pilota ceco!