Husqvarna: Klaus Allisat al vertice della casa varesina

Klaus Allisat, nuovo presidente e AD di Husqvarna
Klaus Allisat e il nuovo presidente e amministratore delegato di Husqvarna e succede quindi a Rainer Thoma, destinato ad un nuovo incarico presso il quartier generale del gruppo BMW (che controlla la casa varesina) a Monaco di Baviera. Allisat ha 41 anni e ha una lunga esperienza alle spalle prima presso Daimler Benz AG e poi in A.T. Kearney, una società di consulenza internazionale con sede a Stoccarda.

Nel 2003 è entrato nel gruppo BMW dove ha ricoperto vari incarichi tra cui quello di direttore acquisti di BMW Motorrad, lavoro che l’ha portato già a contatto con la realtà della casa varesina in quanto doveva occuparsi anche delle forniture per tutto il settore moto
 
Il nuovo manager dovrà proseguire nella ristrutturazione aziendale iniziata nel 2007 con l’acquisto da parte di BMW e contemporaneamente dare impulso alla completa definizione della gamma che il costruttore sta portando avanti nel nuovo centro di ricerca e sviluppo di Cassinetta di Biandronno, vero e proprio fiore all’occhiello della nuova gestione tedesca. Per fare tutto ciò in un periodo di forte contrazione del mercato, Allisat potrà contare sulla buona reazione alla crisi del marchio, le cui vendite sono calate di solo il 3% nel corso del 2009 (un risultato notevolmente migliore rispetto alla concorrenza) e sul rispetto che il brand si sta guadagnando da parte di tutti gli appassionati di off road
 
Una sfida dunque difficile ma con solide basi già in essere che tutti auspicano possa dare ancora maggior lustro alla casa e magari contribuire a creare le condizioni per una sua grande vittoria in una delle competizioni fuoristrada ora dominate da KTM.