Honda CBR1000RR Fireblade 2012: scheda tecnica, prezzo e foto del restyling

[galleria id=”2101″]Scopriamo la nuova Honda CBR 1000RR Fireblade 2012, l’ultima nata di una lunga serie di maxi Honda. Vent’anni fà, infatti, la casa di Tokio presentava la sua prima Fireblade. Vantava un motore da 900cm3 ed era una moto pazzesca: bella, veloce, potente, anche se decisamente grossa e pesante. Dopo la bellezza di quattro lustri, la Honda può vantare di avere ancora in listino il marchio Fireblade. Perpetrando la filosofia del total control, il model year 2012 non è stato oggetto di pronfondi stravolgimenti ma di un leggero restyling estetico e di miglioramenti per quanto riguarda in particolare la ciclistica e le sospensioni. Nonostrante non abbia nessun controllo di trazione sistema Ride by wire

Design

Il design della Honda CBR 1000RR Fireblade m.y 2012 cambia poco. La nuova carena a strati rende il frontale moderatamente più spigoloso e contribuisce a migliorare le doti aerodinamiche del mezzo. I nuovi pezzi di carena si inseriscono lateralmente rispetto ai fari e creano un effetto a zig-zag. Ricordano vagamente un fulmine e, personalmente, non mi convincono del tutto. Avrei preferito che il frontale non venisse toccato. Si sa però: de gustibus non est disputandum. A onor del vero bisogna dire che visto dal vivo il frontale appare più aggraziato che in foto.

Motore

Il motore della Honda CBR 1000RR Fireblade è il classico quattro cilindri in linea di casa Honda. Misure di alesaggio e corsa di 76X55,1 mm per arrivare a 999cm3. Ha la bellezza di 176 cv a 12.000 gir/min e una coppia di 112 Nm a 8.500 gir/min. Le pareti dei cilindri sono trattate al nichel carburo di silicio(Ni-SiC) al fine di migliorare gli attriti interni. Non male per una moto che vuole farsi ricordare per le proprie doti dinamiche prima che per la potenza. Mancano purtroppo anche in questa versione 2012 il ride by wire e il controllo della trazione. Strano ma vero considerando che ormai tutta la concorrenza li ha come dotazione di serie. D’altronde la ricetta della Honda è chiara: migliorare la ciclistica sino ad ottenere una moto che non abbia bisogno dell’elettronica per essere guidata in sicurezza. Rimappata la centralina, migliorata in particolare l’erogazione alle basse velocità, per rendere la moto più performante proprio dove le potenti mille soffrono maggiormente, nei tornanti e nelle curve strette. Presente la frizione antisaltellamento. Si comporta bene e aiuta nelle staccate più impegnative. Honda CBR 1000 RR 2012 dettaglio motore

Sospensioni e ruote

Le sospensioni della Honda CBR 1000RR Fireblade sono state modificate al fine di garantire al nuovo modello più aderenza e trazione. Al posteriore è ora associato al sistema Pro-Link un ammortizzatore di tipo ‘Balance Free Rear Cushion’, realizzato con la Showa, dotato di dobbia camera.
Capace di assorbire meglio le asperità e di migliorare le doti di trazione. Ottima la presenza dei dispositivi di regolazione in cima al corpo dell’ammortizzatore.
All’anteriore troviamo una forcella Showa a steli rovesciati da 43mm. Dotata del sistema Big Piston Fork, dovrebbe garantire una migliore contatto tra la ruota anteriore e l’asfalto, a tutto vantaggio della tenuta di strada e della capacità frenante.
Più rigidi, ma soprattutto molto più belli i nuovi cerchi in alluminio pressofuso a 12 razze.
Honda CBR 1000 RR 2012 nuovi cerchi

Telaio e freni

Il telaio della Fireblade 2012 è un doppia trave romboidale realizzato in alluminio pressofuso, lo stesso montato sulla precedente versione.
Per quanto riguarda i freni all’anteriore troviamo un
Doppio disco da 320 x 4,5 mm con pinze ad attacco radiale a quattro pistoncini e pastiglie in metallo sinterizzato, mentre al posteriore c’è un disco singolo da
220 x 5 mm con pinza a pistoncino singolo e pastiglie in metallo sinterizzato.
Disponibile una versione dotata di C-Abs a controllo elettronico.

Prezzo e colorazioni
Honda CBR 1000RR display
La Honda CBR 1000RR Fireblade è dotata di una nuovo display Lcd adesso fornito di cronometro, indicatore della marcia inserita e contagiri con quattro modalità di
visualizzazione. Di serie l’ammortizzatore di sterzo elettronico HESD di seconda generazione e la frizione antisaltellamento. Abs su richiesta
Bellissime le tre colorazioni disponibili: Pearl Sunbeam White, Victory Red e Graphite Black.
La colorazione bianca, blu e rossa e un chiaro omaggio al primo modello di Fireblade, quello del 1992.
Il prezzo della Honda CBR 1000RR è di 14.550 euro per la versione base e di 15.550 euro per la versione dotata di C-ABS.

Scheda tecnica Honda CBR 1000 RR

Motore

Configurazione 4T, 4 cilindri in linea, 16 valvole (DOHC), raffreddato a liquido
Cilindrata 999,8 cc
Alesaggio x Corsa 76 x 55,1 mm
Rapporto di compressione 12,3 : 1
Potenza massima 131 kW (178 CV) a 12.000giri/min (95/1/EC)
Coppia massima 112 Nm a 8.500 giri/min (95/1/EC)

Alimentazione

Carburazione Iniezione elettronica PGM-DSFI
(Programmed Dual Sequential Fuel Injection)
Diametro corpi farfallati 46 mm
Filtro aria Di carta, a secco, del tipo a pannello
Capacità serbatoio carburante 17,7 litri
Consumo carburante 5,57 L/100 km (modalità WMTC)

Impianto elettrico

Accensione Digitale transistorizzata a controllo computerizzato, con
anticipo elettronico
Anticipo d’accensione 3,2° BTDC (minimo) ~ 45° BTDC (7.500min-1)
Candela IMR9E-9HES (NGK); VUH27EC (DENSO)
Avviamento Elettrico
Capacità batteria 12V/6AH
Fari 12V;

Trasmissione

Frizione Lubrificata, multidisco con molla a diaframma
Funzionamento frizione Meccanico, con attuazione a cavo
Cambio A 6 rapporti
Riduzione primaria 1.717 (79/46)
Rapporti del cambio 1 – 2,286 (32/14)
2 – 1,778 (32/18)
3 – 1,500 (33/22)
4 – 1,333 (32/24)
5 – 1,214 (34/28)
6 – 1,138 (33/29)
Riduzione finale 2,625 (42/16)
Trasmissione finale Catena sigillata con “O-ring” #530

Telaio
Configurazione Romboidale; a doppio trave in alluminio pressofuso

Ciclistica

Dimensioni (LxLxA) 2077 mm x 826 mm x 1135 mm
Interasse 1.407 mm
Inclinazione cannotto sterzo 23° 18′
Avancorsa 96,3 mm
Raggio di sterzata 3,2 m
Altezza sella 820 mm
Altezza da terra 130 mm
Peso in ordine di marcia 200 kg (A: 52,5%; P: 47.5%)
Versione C-ABS, 211 kg (A: 51,7%; P: 48.3%)

Sospensioni

Configurazione Anteriore
Forcella telescopica rovesciata del tipo BPF con steli da 43
mm, regolabile nel precarico, in compressione e ritorno,
escursione 120 mm
Posteriore
Ammortizzatore del tipo ‘Balance Free Rear Cushion’
regolabile nel precarico, in compressione e ritorno,
corsa 62 mm

Ruote

Configurazione Anteriore In alluminio pressofuso, a 12 razze
Posteriore In alluminio pressofuso, a 12 razze
Cerchi Anteriore 17 x MT3.50
Posteriore 17 x MT6.00
Pneumatici Anteriore 120/70-ZR17M/C
Posteriore 190/50ZR17M/C
Pressione pneumatici Anteriore 250 kPa
Posteriore 290 kPa

Freni

Configurazione Anteriore
Doppio disco da 320 x 4,5 mm con pinze ad attacco radiale
a quattro pistoncini e pastiglie in metallo sinterizzato
Posteriore
Disco da 220 x 5 mm con pinza a pistoncino singolo e
pastiglie in metallo sinterizzato