FMI – Goldentyre: accordo per il MiniCross

Goldentyre: il logo del costruttore di gomme
La Federazione Motociclistica Italiana ha annunciato di aver raggiunto un accordo di collaborazione con il costruttore di pneumatici Goldentyre nel settore sportivo del MiniCross. In questa maniera FMI vuole offrire continuità di servizio in pista a tutti i team impegnati nelle attività agonistiche, i quali, da parte loro, avranno l’obbligo di montare gomme Goldentyre nelle varie manifestazioni organizzate nelle stagioni 2011 e 2012.

I motivi che hanno spinto gli organi federali a scegliere proprio Goldentyre vanno ricercati soprattutto dai buoni risultati ottenuti dal costruttore in campo nazionale ed internazionale e dall’impegno di quest’ultimo ad effettuare consistenti investimenti per il miglioramento del prodotto offerto. Inoltre si spera che il monogomma consenta buoni risparmi nell’acquisto dei pneumatici e nei premi di merito per piloti e team. Nei prossimi giorni si dovrebbe comunque saperne di più dato che si attendono i comunicati federali ufficiali e le comunicazioni che FMI stessa invierà ai piloti e ai team interessati. 
 
In attesa di capire se ci sarà un reale guadagno per il settore, sembra che in questa faccenda la FMI si sia mossa, facendo le debite proporzioni, un po’ come Dorna Sports per la MotoGP, cioè in un’ottica di puro contenimento dei costi, senza pensare. se questo possa portare un reale beneficio alla crescita del settore e dei giovani piloti. Non vorrei che anche nell’off road, tra qualche anno, ci trovassimo a fare i conti con piloti stranieri che la fanno da padrone, come sta accadendo in questa stagione nel motomondiale, dove gli spagnoli stanno facendo il bello e il cattivo tempo.