EICMA 2009: Gilera GP 800

[galleria id=”1377″]Gilera GP 800 è il maxi scooter italiano con la emme maiuscola, ed è pronto per indossare la veste che indosserà nel 2010. Scheda tecnica inalterata, solo qualche colorazione in più alla gamma cromatica e qualche particolare che alleggeriscono la linea e impreziosiscono e migliorano il bicilindrico della casa italiana.

Gilera GP 800 è il maxi scooter con cubatura maggiore e più potente del mercato, in termini di potenza supera anche il più blasonato Yamaha TMax, che comunque mantiene la leardership nella classifica vendite.
 
La versione 2010 si differenzia dalla precedente per alcuni particolari che ne migliorano l’usabilità e la maneggevolezza come l’accesso al vano sottosella, ora impreziosito da un’ inedito tappetino, migliorato da una nuova apertura del sellone, l’aumento dell’angolo dello sterzo, il cupolino elettrico fumé e un rinnovato parastrappi per la trasmissione.
 
Resta inalterato il motore bicilindrico da 839cc, raffreddato a liquido con distribuzione DOHC, capace di erogare 75 CV a 7.750 giri e una coppia massima di 76,4 Nm a 5.750 giri.
 
Anche la ciclistica non varia, la ritroviamo composta dal telaio in acciaio a doppia culla, dalla forcella anteriore a steli rovesciati da 41 mm e dal forcellone posteriore.
 
L’impianto frenante è caratterizzato da un doppio disco anteriore da 300 mm semiflottante con doppia pinza flottante Brembo a doppio pistoncino e un singolo disco posteriore da 280 mm con pinza flottante a due pistoncini.
 
Il GP 800 è dotato di cerchi in lega d’alluminio presso fusa da 16 pollici per l’anteriore e da 15 pollici per il posteriore, sui quali sono montati rispettivamente dei pneumatici da 120/70 e da 160/60.
 
La gamma cromatica si arricchisce di uno sportivissimo colore bianco, mentre su tutte le versioni spicca un’inedita colorazione dorata delle flange dei dischi freno.
 
GP 800 è già disponibile nei concessionari Gilera a un prezzo di 8.900 euro.
 
Gilera sarà presente dal dieci al quindici di novembre al Salone Internazionale del Motociclo di Milano (EICMA 2009) agli stands G65 e G70 del padiglione dieci.