Ducati, arriva l’annuncio clamoroso su Bagnaia: può cambiare il futuro della Rossa

La Ducati è pronta per una nuova stagione da protagonista, ed ora è arrivato un annuncio su Pecco Bagnaia. Ecco la situazione.

In casa Ducati si respira un’atmosfera molto rilassata, con i test svolti sul tracciato di Sepang che hanno chiarito, come se ce ne fosse bisogno, la netta posizione di superiorità della casa di Borgo Panigale. Pecco Bagnaia è stato il più rapido girando in 1’56”682, mettendo a referto il nuovo record della pista. Si è trattato di una grande prestazione, che gli ha permesso di regolare Jorge Martin sulla moto del team Pramac ed il compagno di squadra Enea Bastianini.

Ducati Pecco Bagnaia che decisione
Ducati Pecco Bagnaia in azione a Sepang (ANSA) – Nextmoto.it

Dai test malesi si è subito capito che la Desmosedici GP24 è un grosso step in avanti rispetto alla vecchia moto, sia sul fronte della potenza che dell’aerodinamica. Meno differenza c’è stata nelle simulazioni dei passi gara, dove sia Fabio Di Giannantonio che Marc Marquez hanno tenuto il ritmo sulla vecchia Ducati, anche se è ovvio che dare delle valutazioni sulla base dei primi test.

Il 2024 è un anno che può essere decisivo sul fronte del futuro della casa italiana, con la quasi totalità dei piloti che andrà in scadenza di contratto. Bagnaia e Bastianini per quanto riguarda il team ufficiale, così come Martin, il quale ha già chiarito che dal 2025 vuole una moto ufficiale. Per lo spagnolo c’è l’occasione di insidiare il posto di Enea, ma se non dovesse riuscirci, potrebbe guardarsi intorno e puntare a qualche altro team. Nel frattempo, sul fronte Pecco è arrivata una grande notizia.

Ducati, Pecco Bagnaia vicino al rinnovo

Pecco Bagnaia è il punto di riferimento per la Ducati, avendo riportato il titolo a Borgo Panigale dopo 15 anni di astinenza. Il campione del mondo è pronto per rinnovare oltre il 2024, dal momento che anche per lui sta per arrivare il momento della scadenza. Delle trattative in corso ne ha parlato Davide Tardozzi, il team manager della squadra ufficiale, che è stato intervistato da “Speedweek.com“. Le trattative stanno andando avanti e l’annuncio potrebbe essere imminente, anche se non c’è troppa fretta di accelerare le cose.

Pecco Bagnaia pronto al rinnovo
Pecco Bagnaia in azione a Sepang (ANSA) – Nextmoto.it

Ecco le sue parole: “Sia noi che Pecco vogliamo continuare insieme, stiamo negoziando e sono certo che presto arriverà un accordo, siamo sempre più vicini. Voglio però dire che non c’è alcuna fretta, quindi non so se lo annunceremo prima o dopo il Qatar. Cosa penso di Aldeguer? Lui è un giovane molto interessante e talentuoso, che stiamo seguendo da un paio di anni. Abbiamo avuto alcuni contatti con il suo management, ma è Gigi Dall’Igna che parla direttamente con lui“.

Bagnaia e la Ducati sono ormai un tutt’uno, ed è chiaro che per definire i contratti in chiave 2024, le prime gare saranno già decisive, anche se il suo posto appare quasi intoccabile. Infatti, avendo già vinto due titoli, è forse colui che è più sicuro di avere una sella anche per la prossima stagione, anche in caso di eventuali difficoltà. Molto meno solida, invece, è la posizione di Enea Bastianini, il quale viene da un 2023 da incubo, e che non avrà troppo tempo per dimostrare ciò che vale sulla moto factory.

Oltre all’assalto di Jorge Martin, non va dimenticato Marc Marquez, il quale può essere la scheggia impazzita della nuova stagione. Lo spagnolo, passato al Gresini Racing, avrà la possibilità di tornare al top dopo anni molto difficili, con la crisi della Honda che lo ha portato lontano dalle posizioni di vertice. In caso di annata positiva, anche lui può puntare ad una Rossa factory, per cui, nessuno si può rilassare troppo.

Impostazioni privacy