Ducati a Monza bene con Fabrizio, male con Haga

Una giornata davvero complessa per il team Ducati Xerox a Monza per la superpole della Superbike nella quinta prova della stagione 2010. I due piloti hanno ottenuto dei risultati davvero differenti, tanto da non sembrare nemmeno compagni di squadra! 
 

Michel Fabrizio è in prima fila con il terzo tempo, mentre Noriyuki Haga non è uscito dalla crisi ed è addirittura in sedicesima posizione senza mostrare dei miglioramenti dalle ultime gare.

Michel Fabrizio: “Il risultato di oggi è la risposta migliore a qualche chiacchiera di troppo che ieri girava nel paddock. Nel team stiamo lavorando uniti e insieme riusciremo a tornare protagonisti. Ovviamente sono molto felice della prestazione di oggi. 
 

Dovevamo tornare in pista con un risultato come questo, dopo tre gare in cui non ero stato davvero “presente”, perlomeno nelle posizioni di testa dove dovrebbe stare un pilota ufficiale. 
 

Sono contento anche perché, dopo i positivi test di Misano della settimana scorsa, stiamo facendo bene davanti al pubblico italiano, perlomeno finora! E’ la nostra prima gara di casa e chiaramente sia a me sia alla Ducati farebbe molto piacere riuscire ottenere due grandi risultati”. 
 

Noriyuki Haga: “Questa mattina le condizioni erano molto simili a ieri e per me è stato difficile, soprattutto nella prima parte della pista. 
 

Poi, durante la Superpole, mi sono trovato ad avere un “grip” migliore con la gomma da gara che con quella da qualifica. Mi mancava aderenza dietro e, pur spingendo al massimo, è stato impossibile fare un giro veloce. Sono abbastanza soddisfatto del set-up da gara ma per domani mi aspetto una giornata dura”.