Dalla Cina arriva la nuova sportiva retrò: è già una icona, i big tremano

In Cina si sono specializzati nella realizzazione di moto sportive all’altezza dei competitor giapponesi ed europei. Date una occhiata a questa new entry dal sapore antico.

Bisogna accettare che il mercato dell’Automotive e delle due ruote è cambiato. La CFMoto sta per “Chung Feng”, tradotto in italiano “vento di primavera”. Mai nome fu più azzeccato per un brand che sta portando tanta aria nuova in una industria 2.0.

Dalla Cina arriva la nuova sportiva retrò
Arriva una nuova sportiva cinese (YouTube) Nextmoto.it

Il marchio Zhejiang CFMoto Power Co. Ltd produce principalmente motociclette e scooter, ma anche quadricicli leggeri, quad e yacht, fondata nel 1989 e con sede a Hangzhou.

Decenni dopo decenni CFMoto ha ottenuto risultati strepitosi. Ha alzato l’asticella sempre più, pur avendo un prezzo d’acquisto piuttosto economico. Dopo il debutto della nuova adventure 450 ha fatto capolino la CFMOTO 500SR Voom, una moto sportiva che non ha nulla da invidiare alle sorelle asiatiche.

Si tratta di una 500 con un quattro cilindri che vi farà riavvertire gli anni ’90 sulla pelle. Si tratta di un segmento che dopo anni di appannamento sta tornando in auge.

Del resto chi acquista una moto con un tocco di retrò non punta alle performance massime, ma a godersi il paesaggio con un bel rombo. Lo stile, per soluzioni tecniche e dimensioni, ricorda le moto da corsa del passato.

Le caratteristiche della CFMoto 500SR Voom

La parte anteriore con i gruppi ottici gemelli sprigiona una scia luminosa che riporta al passato. Anche le forme della carenatura e del parabrezza ci riportano alle tendenze delle moto sportive di 30/40 anni fa, come la Honda CBR400R, Suzuki GSX-R400, Kawasaki ZXR400. Il gruppo ottico anteriore è scanalato e funziona anche come prese d’aria per il quattro cilindri in linea. Date una occhiata anche all’hypernaked. In Cina oramai vengono prodotti modelli allo stesso livello di quelli europei.

Il design vintage ha il suo perché e non risulta così diversa dalle CFMOTO 450SR e CFMOTO 450SR S. L’ingrediente segreto che rende questo modello ancora più sorprendente è il motore a quattro cilindri. Non si conoscono ancora i dettagli prestazionali, ma la media cilindrata di CFMOTO potrebbe avere circa 70/80 cavalli di potenza massima. Il giusto compromesso per avere una bella dose di divertimento e uno stile che non lascerà indifferenti i nostalgici. Per ora la CFMoto 500SR Voom sarà venduta solo in Cina, ma potrebbe arrivare anche in Europa in futuro.

Impostazioni privacy