Dakar, parte domani l’edizione 2010

Domani a Buenos Aires è fissato il via della 32° edizione della Dakar, la seconda consecutiva in Sud America con le tappe previste tra Argentina e Cile. 
 

Lontani dalla terra di origine della competizione, naturalmente l’Africa, la Dakar regalerà 16 tappe in 17 giorni di programma tutti in Sud America con la partenza fissata a Buenos Aires.

Il via ufficiale di domani a Buenos Aires prevede la presentazione dei veicoli ed un percorso “leggero” nel centro città di Buenos Aires, ultima vera giornata di relax per i piloti. 
 

La Dakar partirà dal centro della capitale argentina verso la cittadina di Colon, nel cuore della Pampa, quindi attraverserà le province di Cordoba, La Rioja e Catamarca. Dal 5 gennaio sarà il turno del Cile (all’Atacama, Antofagasta, La Serena, Santiago). Infine, il 13 gennaio, di nuovo in Argentina passando da San Juan, Mendoza, La Pampa, con arrivo a ‘Baires’ il 17 gennaio. 
 

Complessivamente ci saranno da percorrere 9.030 chilometri, dei quali 4.810 cronometrati, per le auto mentre 8.937 per le moto (4.717 cronometrati). 
 

Decisiva ai fini classifica sarà la durissima traversata del deserto dell’Atacama, che si svolgerà lungo cinque tappe, con una giornata di riposo ad Antofagasta. 
 

Nelle moto grandi favori i plurivincitori Marc Coma e Cyril Despres con le KTM, ma ci sarà da seguire con interesse la Aprilia con Francisco Lopez e la Yamaha con David Fretigne.