Bmw R 1200 RT a breve nei concessionari

BMW R 1200 RT
In questi giorni gli appassionati di due ruote si staranno sicuramente fregando le mani. Mai come in questi ultime settimane la “blogosphere” è ricca di recensioni riguardanti i modelli che verranno a breve commercializzati. Qui su Nextmoto ad esempio abbiamo già passato in rassegna almeno un centinaio tra scooter e moto. Numero che peraltro è destinato a lievitare ulteriormente. Ci è giunta notizia infatti che tra pochi giorni (al massimo 2) verrà presentata nelle concessionarie la nuova BMW R 1200 RT. Sarà dunque possibile ammirare in toto questo interessante modello, che mira senza fronzoli a diventare lo stereotipo della classica moto con cui macinare km su km.

Del resto le specifiche tecniche tradiscono la spiccata vocazione touring di questo due ruote. La R 1200 RT 2010 è dotata di un vigoroso propulsore boxer che adotta lo stesso principio funzionale e la stessa architettura del motore DOHC della BMW HP2 Sport. Fermo restando però che il cuore pulsante della RT presenta una configurazione rinnovata e ottimizzata secondo i tratti specifici delle moto da turismo.
 
Ovvio dunque che il propulsore in questione offra delle prestazioni superiori rispetto alla norma. Col boxer infatti la coppia massima è in grado di crescere da 115 a 120 Nm (sempre a 6.000 g/min.), con conseguente aumento del regime massimo a 8500 g/min (500 in più rispetto al passato). Aumento che peraltro è ravvisabile anche nei regimi medio-bassi.
 
In virtù di questi tratti è palese che la Bmw R 1200 RT miri, come detto in precedenza, ad imporsi nel segmento “turismo”. E proprio per favorire ciò, la casa produttrice ha dato vita anche ad un parco accessori di primo livelli, che verrà però svelato in seguito.
 
Quello che invece è già noto è il prezzo di questo moto. L’ultimo gioiellino del noto costruttore teutonico sarà in vendita al costo di 17.150 euro chiavi in mano, compreso primo tagliando.