BMW G 650 Xcountry: scrambler dal cuore moderno

BMW G 650 Xcountry in tutta la sua bellezza
Uno dei gioielli della gamma motociclistica BMW è sicuramente la G 650 Xcountry, una moto scrambler dotata di contenuti tecnologici all’avanguardia e adatta ad un uso sia cittadino che in fuoristrada.
Dal punto di vista tecnico, G 650 Xcountry presenta un motore monocilindrico a 4 tempi raffreddato a liquido, con quattro valvole per cilindro e doppio albero di distribuzione in testa. La cilindrata è di 652 cc con alesaggio di 100mm e corsa di 83mm.

La lubrificazione è garantita da un efficiente sistema a carter secco. La potenza massima dichiarata è di 53 CV a 7000 giri/min, mentre la coppia massima risulta pari a 60 Nm a 5250 giri/min. 
 
Passando alla parte ciclistica, il telaio è un doppio trave con profilato d’acciaio dotato di parti laterali in alluminio fuso avvitate e telaio posteriore. La sospensione anteriore presenta una forcella telescopica upside-down, mentre al posteriore è presente un forcellone mono braccio regolabile idraulicamente in altezza e manualmente per quanto riguarda il precarico della molla e l’effetto dell’ammortizzatore. 
 
Nonostante stia dedicando risorse non indifferenti al mondiale Superbike, la casa bavarese non ha certo dimenticato come si costruisce una moto di questo tipo, che ne ha fatto la fortuna sul mercato mondiale: le sue caratteristiche principali sono la compattezza, l’agilità e la leggerezza. Inoltre la G 650 Xcountry continua a presentare materiali di alta qualità, affidabilità nel tempo, versatilità ed è adatta all’uso quotidiano come nella più pura filosofia BMW.