ATK–LE, moto elettriche per la polizia americana

ATK-LE: le moto elettriche sviluppate per la polizia americana
ATK è un’azienda statunitense attiva nel campo delle due ruote e attenta allo sviluppo delle nuove tecnologie correlate a questo settore, prima fra tutte la trazione elettrica. Però, secondo il costruttore, i veicoli elettrici impiegheranno ancora molto tempo per soddisfare pienamente le esigenze del grande pubblico, mentre particolari settori potrebbero giovarsi del fatto di viaggiare su moto silenziose e ad emissioni zero e tra questi l’azienda ha deciso di puntare sulla polizia locale americana.

ATK sta quindi sviluppando le ATK–LE, moto elettriche in versione dual sport e motard in grado di garantire una velocità massima di 120 Km/h e un’autonomia di ben tre ore. 
 
Sviluppate a partire dal modello ATK 450, a sua volta derivante dalla Cannondale, le moto sono dotate di un motore elettrico Perm da 72 V in grado di garantire una coppia pari a 48,75 Nm e dovrebbero avere un peso di circa 72 kg. 
 
Un’iniziativa simile a quella di Hayes Diversified Technology, che però ha puntato su un motore termico destinato alle forze armate americane, ma comunque un segnale che potrebbe essere la tecnologia militare (o comunque legata al settore sicurezza) a fare da ponte per l’ingresso nel mercato di nuove tecnologie di alto livello per le due ruote. 
 
Interessante anche la vitalità nordamericana sul versante della trazione elettrica, un settore nel quale invece l’Europa sembra ancora arrancare nonostante gli sforzi di alcuni costruttori. Da notare infine come negli USA la ricerca e la sperimentazione dei prototipi elettrici sia appannaggio di aziende di medie dimensioni, mentre in Europa sono prevalentemente le grandi case a portare avanti questa sfida.