Antonio Cairoli domina il GP di Mantova

[galleria id=”1765″]Il pilota del Red Bull KTM Factory Racing Team Antonio Cairoli ha conquistato il Gran Premio di Lombardia a Mantova del campionato del Mondo Motocross nella classe MX1, celebrando la prima vittoria assoluta in un GP Mondiale per la nuova KTM 350 SX-F. 
 

Cairoli ha così conquistato una vittoria di GP storica per la KTM e per il Motocross, dato che è la prima con una moto di 350 centimetri cubici contro le più potenti 450cc, tra cui la KTM del suo compagno di squadra Maximilian Nagl che l’aveva preceduto in Bulgaria.

Tony Cairoli ha conquistato, in sella alla nuova e rivoluzionaria KTM 350 SX-F, la vittoria assoluta del GP di Lombardia, imponendosi nella classifica di giornata ed ha guadagnato anche la “tabella rossa” di leader del campionato grazie ad un secondo posto conquistato nella prima manche al termine di una proficua rimonta, e alla vittoria netta – e per distacco – ottenuta nella manche di chiusura. 
 

Dopo le due gare Cairoli ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto per questa prima vittoria di GP in sella alla 350. E’ un evento storico che arriva al termine di un lungo lavoro di sviluppo, essere il primo a conquistare un GP con una moto tanto speciale è una bella sensazione, diversa, è stata un’impresa. 
 

Questo successo ci ha ulteriormente convinto del fatto che abbiamo una moto fortissima. Inoltre, sono contento di aver conquistato la tabella rossa. Sarebbe stato OK anche se l’avesse tenuta il mio compagno di squadra Nagl, l’importante è averla a fine campionato. Ora puntiamo l’attenzione su Valkenswaard: mi piace la pista, di sicuro sarà una gara interessante.” 
 

Max Nagl, in gara con la 450 SX-F, ha invece concluso secondo.. “Mi sento meglio ogni fine settimana. Mi piace la pista di Mantova, stavolta era parecchio difficile ma è stato divertente girarci. Senza dubbio sono contento che la tabella rossa sia rimasta all’interno del team KTM, ma se possibile la rivorrei indietro quanto prima.”