Anteprima: Z750 2010

[galleria id=”1149″]Kavasaki Z750: saranno le sue linee graffianti, la sua cilindrata da media, piú agile di una mille e piú potente di una seicento, che le hanno permesso di tenere a bada la concorrenza anno dopo anno.

Certo, il passeggero é un pó sacrificato sul piccolo sellino posteriore, e sui viaggi lunghi potrebbe iniziare a lamentarsi, ma daltronde é una naked, non una granturismo!
 
Forse la regina delle naked, prodotta dal 2004, é la moto piu’ venduta in Europa, record di vendite in Italia nel 2009 con 4046 esemplari venduti da gennaio ad agosto, per la Kawasaki Z750 é arrivato il momento di un piccolo aggiornamento per il debutto della stagione 2010.
 
Un cambiamento piú sostanzioso era stato fatto nel 2008, la versione 2009 arricchiva la gamma cromatica con un inedito colore verde/nero caratterizzato dalla tipica livrea verde impreziosita peró da metá serbatoio nero lucido.
 
Dalle notizie trapelate dalle stampe estere probabilmente anche quest’anno non ci saranno novitá tecniche ma verrá aggiornata la gamma cromatica con un inedito bianco.
 
Il bianco é un colore di gran moda negli ultimi tempi sia per auto che moto sportive, giá proposto da Kavasaki sulla sorellona Z1000, sulla bicilindrica ER6 e sulla supersportiva ZR-10 Ninja 1000.
 
Per ora i colori della gamma sono tre: nero, verde e blu. Non é chiaro se il nuovo colore andrá ad aggiungersi alla gamma o se andrá a rimpiazzare uno di quelli esistenti.
 
Sicuramene i dati vendita ci dicono che il blu é il colore meno gradito per questo modello in Italia, vedremo se il marketing della casa giapponese deciderá di rimppiazzarlo con il nuovo sportivo bianco o se portare a quattro i colori della gamma.