Ammortizzatore mono XXF Bitubo

Ammortizzatore mono XXF Bitubo
Oltre quarant’anni di storia hanno reso la Bitubo una delle realtà più interessanti del panorama italiano dell’aftermarket. La casa padovana infatti produce ininterrottamente da quasi un cinquantennio ammortizzatori di tutti i generi. Prodotti innovativi, che negli anni hanno riscosso grande successo, al punto da essere adoperati frequentemente nelle maggiori competizioni motociclistiche. Non a caso il marchio Bitubo è legato indissolubilmente sia al motomondiale che all’hannspree superbike. Questi allori però non hanno scalfito le ambizioni della ditta, che tutt’oggi lavora con dedizione per dar vita a nuovi interessanti accessori.

Prova lampante di ciò è il nuovo mono ammortizzatore XXF, che costituisce uno dei punti di forza della gamma 2010. Quest’accessorio infatti deriva dall’esperienza nel campionato del mondo WSS e STK 600 e 1000 e nel campionato superbike inglese BSB.
 
Pertanto è classificabile di diritto all’interno della stretta cerchia dei prodotti racing, che comprende tutti quei pezzi adattabili sia su due ruote ordinari che su moto da competizione.
 
Merito ovviamente delle specifiche tecniche di questo interessante mono. XXF è il frutto di un processo evolutivo costante, che lo ha reso il top di gamma. Nello specifico, l’evoluzione ha riguardato la diminuzione del peso complessivo e la migliore risposta ai comandi del pilota. Determinanti anche i nuovi set-up (sempre più racing) ed un upgrade relativo alla regolazione interasse e del precarico molla idraulico.
 
Notevole anche il miglioramento del coefficiente di smorzamento e del livello di stabilità alle alte temperature. Lo stelo di diametro 14mm incrementa la scorrevolezza, mentre il pistone di 30 mm riduce le masse di fluido in movimento.
 
A ciò si aggiunga anche il vistoso incremento della sensibilità e della precisione delle regolazioni, che sono state sapientemente posizionate nella testina superiore.
 
E’ bene dire inoltre che gli ammortizzatori XXF sono velocemente personalizzabili tramite la sostituzione della valvola di compressione XD ed estensione XS.