AMA superbike: Mladin con le mani sul titolo

L’ultimo grande ed imperioso ruggito del leone sta per essere emesso. Mat Mladin ha infatti la possibilità in questo weekend di chiudere il sipario sul campionato AMA superbike, aggiudicandosi così il suo settimo titolo.

Settimo titolo che sarà però anche l’ultimo, giacchè il pilota australiano si ritirerà a fine stagione, ponendo dunque la parola fine ad una raggiante carriera che lo ha posto di diritto nel gotha dell’american superbike.
 
Per conquistare questo obiettivo, Mladin dovrà dare il meglio di se al Virginia International Raceway (VIR) di Alton, laddove si svolgerà la penultima tappa del campionato superbike americano. Nello specifico a Mat basterà guadagnare 11 punti sul compagno di squadra Tommy Hayden fratello maggiore del più celebre Nicky.
 
A far ben sperare l’australiano contribuiscono in primis i risultati della superpole, che si è svolta nel suddetto circuito proprio in questa due giorni. Mladin infatti è riuscito ad ottenere un ottimo secondo posto alle spalle dell’americano Hayes, mentre Tommy Hayden si è dovuto accontentare solo delle nona posizione.
 
Da ciò è stato possibile evincere che lo stesso fratello del Kentucky Kid sia pronto a tirare i remi in barca proprio a favore dell’australiano. In tutto ciò però Mladin si è mostrato particolarmente concentrato sulla propria prestazione più che su quelle altrui, giacchè è determinato a non ripetere quanto avvenuto a Topeka, al fine di chiudere in bellezza con vittoria del gp e trionfo nel campionato.