Alex De Angelis torna in MotoGP

[galleria id=”815″]Finora Alex De Angelis era presente nella classe Moto2 dove non è finora riuscito a ottenere dei buoni risultati, ma dalla prossima gara del Sachsenring il pilota di San Marino tornerà nella classe regina. 
 

Sarà il sostituto di Hiroshi Aoyama nel team Interwetten Honda MotoGP, con l’accordo che è stato siglato grazie alla collaborazione tra il team Interwetten Honda MotoGP, il team RSM Scot e HRC.

La sostituzione diverrà effettiva a partire dal prossimo Gran Premio, di scena al Sachsenring il 18 luglio, e quando tornerà in sella il giapponese Hiroshi Aoyama Alex De Angelis si farà da parte per ritornare in Moto2
 

Il proprietario del team Daniel M. Epp ha dichiarato: “Questa sostituzione è la soluzione che soddisfa tutti. Non vedo l’ora che Hiroshi torni con noi in Aragon in settembre, ma il team deve continuare il lavoro di sviluppo e sono felice che lo possa fare con l’esperienza di Alex. Conosce bene le piste che affronteremo insieme e mi aspetto molto da lui”. 
 

Alex de Angelis
ha concluso sentendosi felice per questa possibilità: “Questa è una buona opportunità per me. È un buon team con una moto Honda. Parteciperò a 4 o 5 gare e ci sarà tempo per migliorare setting e feeling con la moto. Farò del mio meglio per non deludere il team, e spero di fare buoni risultati anche se so che sarà dura”. 
 

Hiroshi Aoyama tornerà in gara a settembre e a quel punto De Angelis dovrà obbligatoriamente scendere in Moto2. Ma se otterrà dei buoni risultati?