Affronto a Valentino Rossi: “colpa” ancora di Marc Marquez

La lotta tra Valentino Rossi e Marc Marquez sembra non voler finire mai. Le ultime scintille nascono dalle parole di un collega.

La MotoGP ha sempre vissuto su dei duelli straordinari, che hanno visto protagonisti piloti di livelli elevatissimi. Uno di questi è quello tra Valentino Rossi e Marc Marquez, anche se loro non si sono mai giocati il titolo mondiale l’uno contro l’altro, ma hanno comunque segnato un’epoca viste le loro battaglie, sia in pista che fuori.

Marquez e Valentino Rossi, il verdetto del pilota
Marquez e Valentino Rossi, un pilota li paragona (Ansa) – Nextmoto.it

Senza alcun dubbio, la spaccatura principale tra i due c’è stata nel 2015, quando Marquez era fuori dai giochi in chiave mondiale per via delle tante cadute ad inizio stagione, con Valentino Rossi che se la giocava colpo su colpo contro Jorge Lorenzo. Tra i due, la spuntò il maiorchino, ma l’aiuto del nativo di Cervera non passò inosservato.

Da quella stagione in avanti, il pilota di Tavullia non ha più rivolto la parola al suo grande rivale, e non sarebbe potuto essere altrimenti visto ciò che accadde. Adesso, un nuovo talento delle due ruote si è riferito a questi due campioni, parlandone e descrivendo ciò che sono per lui.

Valentino Rossi, altro “scontro” con Marc Marquez

Tra Valentino Rossi e Marc Marquez non ci sono mai stati grandi rapporti, ed ora, di certo, non c’è più alcun colloquio con il fatto che il “Dottore” ha optato per il ritiro. Il nativo di Cervera è sempre impegnato in MotoGP, nonostante le tante difficoltà di questi anni, e ciò che fa vedere in pista ha convinto un suo collega a parlare un gran bene di lui.

Stiamo parlando di Augusto Fernandez, ovvero il campione in carica della Moto2, nuovo pilota del GasGas team KTM, che sta cercando di emergere in queste prime gare in top class. Intervistato a “La caja de DAZN“, lo spagnolo ha descritto tutto il percorso che lo ha portato ad esordire in MotoGP, una lunga scalata che alla fine ha dato i suoi frutti.

Augusto Fernandez parla di Valentino Rossi e Marquez
Augusto Fernandez in sella alla KTM in MotoGP (Ansa) – Nextmoto.it

La frase più impattante dell’intervista è arrivata nella parte finale, quando gli è stato chiesto chi sono i suoi punti di riferimenti. In tal senso, Fernandez non ha avuto dubbi: “Valentino Rossi è il mio idolo, ma ho sempre voluto correre come Marc Marquez. Lui è il migliore, ed ho sempre cercato di imitarlo alla guida da quando lo conosco“.

Dunque, una vera e propria dichiarazione d’amore quella di Augusto che ha ammesso il grande talento di Marc Marquez, il cui modo di guidare la moto è un esempio per tutti i giovani che si avvicinano a questo sport.

Ovviamente, da parte sua c’è comunque stato il massimo rispetto per Valentino, definito come un idolo e non sarebbe potuto essere altrimenti visto il modo in cui ha cambiato lo sport delle due ruote. Sia lui che Marc hanno scritto la storia, rendendo il motociclismo qualcosa di straordinario, anche se ora questa magia sta rischiando di svanire.