Accessori moto custom: i più cool per i centauri

[galleria id=”1847″]La cultura custom sta prendendo sempre più piede anche in Italia, dove ormai non ‘c’è moto raduno, salone o semplice manifestazione motociclistica che non proponga aree dedicate a questo segmento del mercato motociclistico, che vede in prima linea storici costruttori americani come Harley Davidson e Victory, ma anche aziende meno note, molto spesso con sede proprio negli USA, che propongono accessori destinati a personalizzare questo genere di motociclette, aspetto questo fondamentale per ogni possessore di moto custom tanto da diventare per molti un vero e proprio culto.

Noi di Nextmoto.it abbiamo quindi provato a ricercare quelli che potrebbero essere gli accessori più cool per gli appassionati di moto custom in modo tale da fornire ai nostri lettori una panoramica orientativa su quello che offre questo segmento del settore aftermarket; occorre sottolineare che molti degli accessori recensiti sono made in USA ed è quindi possibile acquistarli principalmente tramite e-shopping a meno che l’azienda produttrice non sia talmente grande da potersi permettere una filiale in Italia o non abbia accordi con un distributore nel Bel Paese, cosa che sta avvenendo sempre più spesso. 
 
Inoltre la quasi totalità degli accessori sono stai progettati facendo riferimento alle moto della casa di Milwaukee, vero e proprio punto di riferimento per tutto il mercato delle custom. 
 
Ma passiamo ora ad esaminare alcuni accessori.
 

  • Trasmissione Contrast Cut Contour Belt Drive Primary. Prodotta da Performance Machine per i modelli Softail successivi al 1991 e per moltissime Dyna, è una trasmissione primaria a cinghia in grado di far fronte all’elevata coppia dei motori Harley Davidson, garantendo contemporaneamente un comando frizione molto leggero, grazie all’uso di molle particolari. E’ inoltre più leggera della trasmissione standard, facile da montare ed esteticamente pregevole grazie al contrasto tra il colore nero e le cromature.
  • La Contrast CutContour Belt Drive Primary di Performance Machine
     

  • Serbatoio custom High Octane. Realizzato in acciaio da Cyril Huze (vero e proprio stilista delle moto custom) per le mitiche creature della casa di Milwaukee, ha una forma frutto del raccordo fra molti archi per evitare qualsiasi tipo di spigolo e creare una sensazione di velocità e dinamismo anche quando la moto è ferma.
  • Serbatoio High Octane di Cyril Huze
     

  • Cerchi a raggi forgiati della Arlen Ness. A prima vista sembrano normali cerchi, ma in realtà ogni componente è lavorato in alluminio 6061 e montato con bulloni secondo una tecnologia che deriva direttamente da quella della Formula 1. In ogni foro sono presenti bulloni con boccole d’acciaio ad elevatissimo carico di rottura. I cerchi sono disponibili in varie misure e nelle versioni con finitura cromata o con cromo e anodizzazione nera.
  • Spoke Wheels di Arlen Ness
     

  • Filtri aria Hercules. Realizzati dalla ditta bergamasca Rebuffini Cycles (certificata TUV dal 2004), sono realizzati dal pieno e affusolati nella parte finale, il che garantisce una forma aerodinamica ed elimina ogni possibile fastidio alle gambe. Disponibili nelle versioni cromato, nero anodizzato e lucidato, devono essere abbinati ad un kit di installazione acquistabile separatamente.
  • Filtri Hercules di Rebuffini Cycles
     

  • Specchio Apus. Creazione di Cyril Huze per Harley Davidson (eccetto la linea V-Rod), lo stelo e lo specchio, regolabile tramite i due pezzi del gambo stesso, sono un tutt’uno realizzato in alluminio di elevata qualità e disponibile in versione cromata o nero anodizzato.
  • Apus di Cyril Huze
     

  • Comandi avanzati per Harley Davidson Softail. Preparati da Arlen Ness, sono ricavati dal pieno e presentano un design retrò unito a tecnologia d’avanguardia; sono disponibili cromati o anodizzati nero.
  • Comandi Avanzati di Arlen Ness
     

  • Manopole ISO-GRIP. Realizzate da Küryakyn per tutti i modelli di Harley Davidson successivi al 1982, assicurano la massima comodità perché smorzano le vibrazioni del manubrio; inoltre l’imbottitura rende la presa sicura e morbida.
  • ISO-GRIP di Küryakyn
     

  • Accessori cromati Skull. Realizzati da Harley Davidson, constano di tre coperchi circolari a sfondo cromato su cui spicca un teschio stilizzato circondato dalla scritta che ricorda il nome del produttore; sono in vendita con il kit in acciaio inox cromato che ne permette il montaggio.
  • Skull Harley Davidson
     

  • Piastre Massive Glide. Realizzate sempre da Arlen Ness per Harley Davidson, sono in alluminio 6061 lavorato tramite macchine a controllo numerico e presentano finitura cromata e piastra inferiore perforata per facilitare il loro montaggio anche qualora siano presenti altri accessori.
  • Massive Glide di Arlen Ness
     

  • Serbatoio VD Classic. Realizzato per la Triumph Bonneville e Truxthon, è in alluminio di spessore molto elevato per evitare rotture pericolose e ricalca le linee della mitica Gold Star, rendendo i modelli che lo montano spogli ed essenziali.
  • VD Classic per Triumph