Accessori: kit Bitubo per Bmw S 1000 RR

Kit Bitubo per Bmw S 1000 RR
La Bmw S 1000 RR è considerata da addetti ai lavori e non, la moto più ambita dell’anno. Questa superbike infatti, nonostante il periodo di crisi, ha fatto registrare un picco di vendite incredibile, tanto da umiliare la concorrenza. Il successo del due ruote tedesco ha influenzato non poco anche il mercato dell’aftermarket. Molte sono le ditte che fino ad oggi hanno sforntato svariati kit per il predetto bolide. Una su tutti è la Bitubo. L’azienda padovana ha realizzato un parco accessori in grado di perfezionare le qualità stradali della S 1000 RR.

Per l’anteriore, la nuova cartuccia forcella pressurizzata ECH29 in abbinamento all’ammortizzatore di sterzo pressurizzato, garantisce un avantreno granitico e a prova di errore.
 
L’ECH 29 peraltro risulta essere il frutto della decennale esperienza maturata dalla ditta produttrice. Questa cartuccia pressurizzata è venuta in essere grazie all’apporto di validi piloti quali Tristan Palmer in UK, Javi Fores in Spagna, Werner Daemen e Berry Veneman in Germania, Benjamin Bjørnsen in Norvegia ed in Coppa del Mondo con Sylvain Barrier e Michaël Savary.
 

E proprio questo fattore ha contribuito a rendere ECH 29 un prodotto estremamente performante ed affidabile. Inoltre la possibilità di effettuare regolazioni complete e specifiche (ben 24 in compressione ed estensione) consente, in connubio con la capacità di controllare le oscillazioni, di accrescere considerevolmente il feeling di guida del rider.
 
L’altra parte del kit invece è composta dal mono XXF31, che ha il compito di assicurare il grip e quindi l’aderenza a fronte degli oltre 170cv sviluppati dal motore della BMW S 1000 RR con l’obiettivo di fornire al pilota una stabilità eccezionale sia alle alte velocità che ai bassi regimi in curva.
 
Ciò è reso possibile grazie alla particolare tecnologia Bitubo: l’XXF31 monta uno stelo da 14mm per incrementare la scorrevolezza, mentre il pistone, dal diametro di 30mm, riduce le masse di fluido in movimento.
 
Anche in questo caso sono molteplici le regolazioni possibili: doppia regolazione in compressione (alte velocità in 20 click e basse velocità in 24 clicks), estensione in 24 clicks, precarico molla a comando idraulico, interasse variabile, range 8mm