100 Km con un litro di benzina, è davvero lei la moto più economica di sempre? Il video che lo dimostra

Il mondo motociclistico è molto simile a quello delle auto. Anche nelle due ruote conta molto il consumo, e questo esemplare stupisce.

Il motociclsimo è pieno di veicoli e marchi di spicco. Con così tanti modelli sul mercato, è quasi superficiale dire che ci sono delle differenze fra gli stessi in tal senso. Che siano estetiche, tecniche, meccaniche o chissà cos’altro. E’ anche questo il grande fascino del motociclismo tutto, la differenza fra modelli vari.

Questo veicolo è quello che consuma meno di sempre? 15 dicembre 2022 nextmoto.it
Questo veicolo è quello che consuma meno di sempre? nextmoto.it

Oggi parleremo di una caratteristica che di certo piace a tanti utenti della strada: il risparmio del consumo di carburante. Soprattutto in questo periodo, sono davvero pochi i fattoriutili quanto il risparmio sotto questo punto di vista. Quest’oggi vedremo quella che molto probabilmente è la moto più economica di sempre, o quantomeno fra quelle che fanno spendere di meno a chi le utilizza.

Honda Super Cub: un’icona delle due ruote

Prima di tutto, però, analizziamo un vero e proprio mito del ventesimo secolo. Parliamo della Honda Super Cub. motocicletta monocilindrica a quattro tempi. Costantemente in produzione dal 1958, tale veicolo ha venduto oltre 100 milioni di esemplari (almeno stando ai dati certificati del 2017). Ed è, di fatto, il veicolo a motore più prodotto nella storia. Varie le versioni, che vanno dalla C100 alla C70 Passport.

Tutte accomunate dal successo indiscutibilmente raggiunto in anni e anni di realizzazione. Per capirci, la Super Cub è stata paragonata alla Ford Model T, la Volkswagen Maggiolino e alla Jeep come icona assoluta dell’industria dei trasporti del 20° secolo. Era caratterizzata da un telaio monoscocca in acciaio stampato.

Non è mai stato facile collocare tale modello, tanto che per molti non è ben definibile come moto e tantomeno come scooter. Basti però sapere che ha fatto la storia delle due ruote. Anche perché il progetto prevedeva di includere ogni persona. Chiunque avrebbe voluto usarla, dall’operaio meno agiato alla persone più felice economicamente parlando. E una sua variante è stata protagonista di un video veramente avvincente di recente.

Honda Super Cub 110, una moto da record

Arriviamo adesso all’Honda Super Cub 110, prodotto a partire dal 2009. E’ dotato di un robusto e collaudato motore monocilindrico quattro tempi di 109 cc abbinato a quattro marce e con distribuzione monoalbero e corsa lunga. Non manca poi il raffreddamento ad aria. la frizione è automatica oltre che rinforzata. La potenza, di otto cavalli, fa da braccetto ad un consumo medio – dichiarato – di circa 67 chilometri al litro.

Honda Super Cub (Web source) 15 dicembre 2022 nextmoto.it
Honda Super Cub (Web source) nextmoto.it

Evidentemente, però, si può fare ancora meglio. Uno YouTuber giapponese ha provato a dimostrarlo, e il risultato è quello di 99 km/l. Semplicemente incredibile, ben oltre i già confortanti dati Honda. Un record ottenuto, pare, senza lubrificanti speciali o altri trucchetti particolari. A quanto pare, però, il tragitto scelto ha più che aiutato. Sembra infatti che sia stato privo di particolari ostacoli.

E’ stata effettuata una strada attorno al lago Kasumigaura, con il conducente del veicolo che ha cercato di guidare nella maniera meno aggressiva possibile. Alla fine del viaggio, la strumentazione della Honda parla chiaro: 99,9 km/l (1,01 rifacendo il pieno).

Il consumo effettivo sarebbe di 96,53 km/l. Magari non sono valutazioni fatte da un professionista, ma tale impresa – se così possiamo chiamarla – certifica ancora di più la bontà dei consumi del Super Cub 110.