Yamaha XJ6 Diversion m.y. 2010

[galleria id=”1473″]Yamaha XJ6 Diversion, la sport touring della casa di Iwata è pronta per il 2010. Anche per lei solo ritocchi alla gamma cromatica, la scheda tecnica resta inalterata.

Yamaha XJ6 Diversion è la versione semi-carenata della naked XJ6, con lei condivide gran parte della dotazione tecnica. XJ6 Diversion è una moto adatta a diverse tipologie di utilizzo, è agile nel traffico cittadino, comoda in un lungo viaggio ed è sempre pronta a regalare emozioni grazie al suo gestibile quattro cilindri.
 
Yamaha XJ6 Diversion è dotata dello stesso motore presente sulla naked XJ6, e quindi ritroviamo il quattro cilindri da 600cc, raffreddato a liquido, capace di erogare una potenza di 78 CV a 10.000 giri e una coppia massima di 59,7 Nm a 8.500 giri.
 
La ciclistica, come per la naked, è composta dal telaio a diamante in acciaio, dalla forcella anteriore telescopica con steli da 41 mm e dal forcellone oscillante posteriore.
 
La sport tourer giapponese è dotata di cerchi fusi in alluminio da diciassette pollici che calzano pneumatici da 120/70 sull’anteriore e da 160/60 sul posteriore.
 
L’impianto frenante è composto anteriormente dal doppio disco da 298 mm e posteriormente da un disco singolo da 245 mm.
 
La gamma cromatica della sport tourer di Yamaha è composta da tre colori, ritroviamo il grigio Graphite, del listino del 2009, mentre lasciano il listino il rosso Lava Red e il blu Ocean Depth per lasciar spazio a i nuovi nero Midnight Black e lo sportivissivo e attualissimo bianco Competition White.
 
Yamaha XJ6 Diversion viene venduta a un prezzo di listino franco concessionario di 6.890 euro. A partire da gennaio 2010, sarà disponibile anche la versione completamente carenata XJ6 Diversion F.