Valentino Rossi, sono brividi forti: ai tifosi piacerà parecchio

Una bella notizia per Valentino Rossi e per i suoi fan che restano increduli: l’ennesima prova di una carriera super per il Dottore.

Si è ritirato da tempo dalla MotoGP, ma riesce sempre a far parlare di sé. In fondo, uno dei centauri più forti della storia dello sport, risulta proprio essere lui, Valentino Rossi. Ha abbandonato le due ruote ma non la voglia di competere e vincere, cosa che abbiamo visto con il suo primo successo alle Fanatec GT World Challenge di qualche settimana fa.

Vale Rossi, nuova sorpresa per lui
Valentino Rossi (nextmoto.it – Ansa foto)

I fan continuano a seguire il pilota marchigiano nelle sue gesta avendo ancora negli occhi le magie compiute sulle due ruote. E Valentino continua a ricevere tributi in tutta Italia. Uno degli ultimi, una bellissima opera a Tavullia che lo raffigura in moto. Forse è ancora più bello poi, quando a parlar bene di uno sportivo è proprio un collega che conosce le stesse fatiche e difficoltà. Ecco cosa è accaduto da poco.

Brivido Valentino Rossi: la notizia è di poco fa

Uscito proprio dalla Academy di Valentino, oggi corre con Monster Energy Yamaha. Parliamo dell’italiano, Franco Morbidelli, 59 punti nel Mondiale attuale. Il pilota romano sta percorrendo una bella carriera, purtroppo ancora priva della soddisfazione più grande ovvero la vittoria di un Mondiale in classe regina. ‘Morbido’ è riuscito a vincere solo in Moto2 nel 2017 con la Kalex.

La Yamaha probabilmente non è certo in questo Mondiale la casa adatta a dare maggiori garanzie ai propri piloti, ma il ventinovenne sa di poter aspettare il suo momento. Intanto, ammette che per lui proprio Valentino è stato un ottimo mentore e ne tesse le lodi in un’intervista ad Autosport.

Franco Morbidelli, belle parole per Valentino Rossi
Franco Morbidelli (nextmoto.it – Ansa foto)

“La cosa migliore di tutte all’interno dell’Academy è che Vale e tutti gli altri ragazzi ti sfidano di continuo. Con loro cresci e ti migliori, sia come pilota che come uomo. In allenamento, Vale mi sfida su tutto, anche se si è ritirato rimane sempre molto competitivo e combattivo quando corriamo insieme. – Ha spiegato il classe ’94 – Questo vale sia per gli allenamenti con i kart che con la R1. Lui è sempre voglioso di fare bene, come ha fatto per tutta la sua carriera”. 

La cosa più importante poi la dice dopo: Il supporto di Valentino mi ha aiutato molto lo scorso anno, un momento molto difficile della mia carriera“. Un bellissimo elogio che ancora una volta mostra l’aspetto umano del Dottore che non tutti possono conoscere se non ascoltando le voci di chi vive anche il Valentino non pilota. Con lui Morbidelli dice di essersi sentito se stesso anche nei momenti di difficoltà ed ora è pronto a ripartire senza problemi.

Impostazioni privacy