Supersport, Laverty vince la terza gara

A Monza si è disputata insieme alla Superbike la quinta gara 2010 della classe Supersport 600. La vittoria è andata al pilota irlandese Eugene Laverty del team Parkalgar Honda, che ha dominato la corsa. 
 

Laverty è alla seconda vittoria consecutiva dopo il successo ottenuto sul circuito di Assen due settimane fa, e adesso è ritornato in corsa per l’affermazione nel campionato.

Grazie alla vittoria conquistata a Monza Eugene Laverty si è infatti nuovamente avvicinato alla coppia di testa nella classifica mondiale composta da Joan Lascorz e Kenan Sofuoglu, oggi rispettivamente terzo e secondo. 
 

Il pilota irlandese del team Parkalgar ha guidato per tutta la corsa ed ha concluso con quasi tre secondi di vantaggio sul turco, ex campione del mondo. Michele Pirro è stato il migliore degli italiani, quarto. 
 

In classifica generale, la situazione si fa veramente interessante con Lascorz ancora in vetta a quota 101 punti, ma alle sue spalle si fanno sempre più agguerriti Sofuoglu e Laverty rispettivamente a 97 e 91 punti. 
 

Come detto al quarto posto ha terminato Michele Pirro sempre con la Honda del team Hannspree Ten Kate. Undicesimo è invece Massimo Roccoli che ha preceduto Gianluca Vizziello, entrambi su Honda. 
 

Quattordicesimo invece Andrea Boscoscuro che ha esordito a Monza nel campionato mondiale Supersport con la CBR600RR del team Kuja Racing, ottenendo due punti.