Superbike, Rea resta con Honda

Il team Hannspree Ten Kate Honda ha ufficializzato a Imola un importante colpo messo a segno per le prossime due stagioni del mondiale Superbike dove resterà il proprio pilota di punta.

Il giovanissimo nord irlandese Jonathan Rea resterà infatti con la miglior squadra Honda nella Superbike fino al termine del campionato 2011, ovvero per altre due stagioni. 
 

Si tratta di un prolungamento del precedente accordo già definito quando lo scorso anno correva in Supersport, prima di salire di categoria quest’anno. 
 

Jonathan Rea è molto contento di questa scelta che potrebbe assicurargli un futuro vincente in Superbike dove vuol lottare per il titolo iridato. 
 

“Tutti sanno che abbiamo iniziato la stagione un po’ sottotono ed è stata anche un po’ colpa mia. Ma credo che abbiamo dimostrato di essere riusciti a far diventare la Honda CBR1000RR un pacchetto vincente. 
 

Ammetto che alcuni team mi hanno cercato per il prossimo anno, che fa sempre piacere, ma adesso posso concentrarmi sul lavoro e sul futuro. In effetti avevamo già un accordo di tre anni, incluso un primo anno in Supersport, ma non era un accordo fisso. 
 

Adesso siamo arrivati a questa decisione e non vedo l’ora di rimanere con questa squadra fortissima per il resto della stagione e per i prossimi due anni”. 
 

Jonathan Rea non è ancora sicuro di quale sarà il suo compagno di squadra: attualmente è Carlos Checa, ma non è detto che resti per il 2010!