Superbike: Lorenzo Lanzi cerca conferme

Il 2009 di Lorenzo Lanzi non è stato di certo esaltante. Il pilota infatti non ha trovato la tanto agognata continuità. Inizialmente avrebbe dovuto correre tra le file del Team Rg, ma il prematuro ritiro della squadra per motivi economici lo ha costretto ben presto a guardarsi intorno.
 
Pertanto il rider si è attivato per gareggiare nel campionato italiano velocità con la Ktm, tuttavia anche questa trattativa si è rapidamente arenata. Per fortuna però è arrivata in ultima analisi la chiamata del team Ducati Dfx Corse, che ha offerto al ventottenne un contratto part-time tra le fila dell’hannspree superbike.

Contratto che peraltro si è estinto qualche mese fa, lasciando Lorenzo senza una sella per il 2010. Nonostante ciò però Lanzi non sembra aver accusato il colpo, tanto che si è già messo al lavoro al fine di trovare una squadra disposta a puntare su di lui.
 
Il pilota si è detto disposto a valutare qualunque offerta gli verrà proposta, anche se in cuor suo spera di poter trovare un ingaggio nel wsbk. Lanzi infatti ha dichiarato di volersi cimentare nuovamente nel campionato hannspree sbk, dal momento che ritiene di avere un conto in sospeso con quest’ultimo. Proprio per questo ha chiarito di attendere con fiducia i prossimi giorni, visto che tra l’altro vi sono dei team alla ricerca disperata di un rider in vista dei test di Portimao.

Qualora quest’auspicio non dovesse concretizzarsi, Lanzi avrebbe già delle valide alternative. Il centauro cesenate ha chiarito di essere disposto ad accettare eventuali proposte contrattuali provenienti dalla neonata classe moto2 oppure ancora dal CIV.