Superbike, Ben Spies vuole riaprire il campionato

[galleria id=”803″]Dopo il doppio-successo al Miller Motorsport Park, Ben Spies ha ridotto sensibilmente lo svantaggio che lo separava in campionato da Haga nel Mondiale Superbike.

L’americano del Yamaha World Superbike è adesso a 53 punti dal giapponese, con la possibilità di poter recuperare ancora dato il suo rendimento. 
 

Ci proverà a Misano Adriatico questo fine settimana, circuito che non conosce come molti altri del calendario iridato di questa stagione 2009. 
 

Sono contento di essere di nuovo in Italia”, dice Ben Spies. “E’ stato fantastico essere negli Stati Uniti per la gara di Miller lo scorso mese, ed è stato un sogno divenuto realtà vincere di fronte ai miei tifosi. Ogni cosa è andata per il verso giusto, e io non avrei potuto essere più felice. 
 

Ora però non vedo l’ora di andare a conoscere il circuito di Misano, un’altra pista dove non ho mai girato. I fans italiani sono molto “caldi”, il che rende speciale la gara per noi. Quello che dobbiamo fare è tenere vivo il campionato e sono fiducioso di riuscirci“. 
 

Con la sua Yamaha YZF R1 punterà quindi la Ducati di Noriyuki Haga, al fine di ridurre i 53 punti di svantaggio in classifica: Misano Adriatico sarà un pò l’ultima chance per tenere aperti i giochi campionato?