Superbike, Ben Spies si rifà in Gara 2 a Monza

Spies a Monza

Dopo la delusione della prima manche, Ben Spies ha saputo rifarsi vincendo Gara 2 della Superbike all’Autodromo Nazionale di Monza, quinto appuntamento stagionale.

L’americano ha dominato letteralmente la corsa, non lasciando spazio agli avversari che si sono così dovuti accontentare di piazzamenti alle spalle della Yamaha numero 19. 
 

Tra questi c’è Michel Fabrizio, secondo dopo il successo (il primo nella sua quadriennale carriera in Superbike) di Gara 1. Il pilota della Ducati Xerox ha portato punti importanti per la classifica, quando il suo compagno di squadra ha concretizzato il primo zero della stagione. 
 

Noriyuki Haga è infatti uscito di scena al quarto giro con una spettacolare caduta alla Parabolica: per lui è il primo ritiro della stagione dopo che, finora, non aveva mai fatto peggio della seconda posizione! 
 

Quinto posto invece per Max Biaggi, che è stato preceduto dalle Honda Ten Kate di Jonathan Rea, quarto, e Ryuichi Kiyonari, quinto. 
 

Il prossimo appuntamento della Superbike è fissato per il 17 maggio a Kyalami, Sud Africa.