Ryan Dungey vince a St Louis

[galleria id=”1795″]L’americano Ryan Dungey ha vinto la dodicesima prova del campionato AMA Supercross che si è tenuta sabato scorso a St.Louis nel Missouri. Dungey con questa vittoria è riuscito a guadagnare terreno in classifica. 
 

Prima di questa gara aveva solo 12 punti di vantaggio su Ryan Villopoto, ma adesso si trova con ben 36 punti a suo favore per la caduta del suo avversario quando era in corsa per il successo del 12° round del Supercross americano.

Ryan Dungey con la Suzuki RM-Z 450 è adesso in testa con 306 punti, mentre Villopoto con la Kawasaki è a 266 quando mancano solo tre gare alla fine. 
 

Villopoto a St.Louis è comunque riuscito a ripartire in gara ed ha concluso guadagnando un solo punto anche se sembrano ormai compromesse le sue possibilità di vincere il titolo 
 

Alle spalle di Dungey sono saliti sul podio i piloti della Honda Kevin Windham (2° classificato) e Andrew Short (3°), che hanno preceduto le Kawasaki di Nick Wey e Chad Reed che è tornato in gara dopo un lungo stop per infortunio. 
 

Con questa vittoria oltretutto la Suzuki è vicina a vincere il titolo dei costruttori grazie ad un bel vantaggio: prima posizione con 324 punti, la Kawasaki seconda è a 308. 
 

I risultati di St Louis

1 Ryan Dungey (Rockstar Makita Suzuki) 
2 Kevin Windham (Honda) 
3 Andrew Short (Honda) 
4 Nick Wey (Kawasaki) 
5 Chad Reed (Kawasaki) 
6 Justin Brayton (Yamaha) 
7 Michael Byrne (Yamaha) 
8 Kyle Chisholm (Yamaha) 
9 Davi Millsaps (Honda)