Novità moto 2010: Vespa S COLLEGE

[galleria id=”1501″]Vespa S College è la versione giovane e sportiva dello scooter per eccellenza, è offerta in quattro motorizzazioni ed è caratterizzata da particolari estetici unici. Vespa S College è disponibile con quattro diverse motorizzazioni: si parte dal 50 offerto in configurazione due tempi e quattro tempi con quattro valvole, abbiamo poi due cubature maggiori, un 125 e un 150, entrambi a quattro tempi e iniezione elettronica.

Come per tutte le Vespa, la scocca in lamiera d’acciaio ha anche la funzionalità di struttura portante, questo garantisce una buona stabilità del mezzo.
 
Le sospensioni sono caratterizzate dall’ammortizzatore idraulico anteriore con mono-braccio laterale di derivazione aeronautica. Mentre sul posteriore abbiamo un monoammortizzatore idraulico che nelle versioni 125 e 150 è regolabile nel precarico su quattro posizioni.
 
La Vespa S College è dotata di ruote da undici pollici per l’anteriore e da dieci pollici per il posteriore, gommati rispettivamente con pneumatici tubeless da 110/70 per l’anteriore e da 120/70 per il posteriore.
 
L’impianto frenante è composto dal disco anteriore in acciaio da 200 mm con pinza a due pistoni e dal tamburo posteriore da 110 mm.
 
Il serbatoio da otto litri è posto all’interno della scocca, sotto la sella, senza compromettere né la capacità di carico nello spazio sottosella ne l’accesso al motore.
 
Esteticamente la Vespa S College è contraddistinta dal cupolino trasparente che oltre che impreziosire il gruppo ottico anteriore, garantisce una maggiore protezione per il pilota. Abbiamo poi lo scudo dal profilo sottile un elemento chiave del design della Vespa.
 
Un fregio a fascia colorata percorre tutta la scocca dal parafango anteriore fino alla parte posteriore. Il parafango invece è impreziosito da un elemento cromato e la mascherina è contraddistinta da un fregio cromato che termina con una griglia, che dona alla Vespa un look molto aggressivo.