Novità caschi 2010: Shark RSR 2 INDY WGR

[galleria id=”1677″]L’esperienza Shark si esprime nuovamente con un casco considerato top di gamma: l’RSR2. Realizzato mettendo a frutto le più avanzate tecniche, il casco RSR2 è stato progettato e prodotto con la consulenza di piloti professionisti per renderlo tra i numeri uno garantendo ottime prestazioni e una sicurezza senza pari in caso d’urto. La caratteristica principale dell’RSR2 sono la particolare realizzazione delle calotte interne ed esterne; la calotta Shark Tec-Shell, quella esterna e la Fin-Shock, quella interna si comportano come le parti deformabili delle auto e cioè sono in grado di assorbire e distribuire la forza dell’impatto con una deformazione controllata.

In questo modo è ridotta e dispersa in modo maggiore l’energia che raggiunge il cervello rispetto ad un casco realizzato tradizionalmente.
 
È ovvio sottolineare quanto è apprezzata se non indispensabile questa caratteristica quando ci si trova in pista, quando cioè i nostri sforzi e alcune volte i nostri limiti si affiancano al rischio.
 
Per nostra tranquillità si può segnalare che nello Sharp test, Shark RSR2 ha ottenuto il massimo punteggio, cinque stelle.
 
Naturalmente molto apprezzati sono il campo visivo allargato, che permette una maggiore visuale sulla “scena” che va a delinearsi davanti a noi e un buon passaggio d’aria che garantiscono confort e concentrazione.
 
Il design è caratterizzato da una base bianca dove si alternano cerchi concentrici verdi, rossi e neri, che abbracciano il casco in modo omogeneo, assicurando al pilota una buona visibilità.
 
Shark RSR 2 Indy WGR è disponibile da febbraio 2010, nelle taglie dalla XS alla XXL, a un prezzo al pubblico di 539,99 euro IVA compresa.