Motoraduni: FMI presente al Biker Fest

Biker Fest 12009: la sfilata di una Harley
La Federmoto ha annunciato che per la prima volta nella sua storia prenderà ufficialmente parte al Biker Fest International, che si terrà presso il Parco del Rivellino a Osoppo (Udine) tra il 17 e il 20 giugno. Questo è il primo passo di un progetto che la Commissione Nazionale Turistica della federazione italiana intende costruire proprio intorno al mondo dei motoraduni, che incarnano una parte notevole della passione per le moto e ai quali si vuole rivolgere nuovamente la massima attenzione degli organi federali.

Nelle intenzioni della FMI, tale iniziativa denominata Progetto Bikers FMI dovrebbe poi essere presentata compiutamente al Biker Show di Padova, previsto per il mese di gennaio del 2011. 
 
Tornando al Biker Fest, la FMI terrà una conferenza stampa sabato 19 giugno per sancire il proprio ingresso nei motoraduni e sarà presente alla festa udinese con alcune iniziative che faranno da cornice agli show già programmati dall’organizzazione dell’evento. In particolare, ci sarà un FMI Point, dove entrare in contatto con il mondo federale ed eventualmente richiedere l’iscrizione; inoltre saranno allestiti due gazebo a cura del comitato regionale FMI del Friuli: uno di questi sarà in prossimità del punto di incontro dei proprietari di Honda Shadow 750 Black Spirit, che tenteranno di entrare nel Guinnes dei primati. 
 
Tra le varie iniziative della Federmoto, questa mi sembra una delle migliori perché è la federazione a fare il primo passo nei confronti dei riders e non viceversa: mi auguro che in questa maniera si possano vincere le diffidenze reciproche e tornare a fare sistema tutti insieme per il bene del motociclismo italiano.