Motor Show 2009: Valentino Rossi protagonista

La penultima giornata del motor show 2009 ha avuto un solo protagonista: Valentino Rossi. Il pesarese infatti si è cimentato con le quattro ruote. Per l’occasione ha partecipato al “Memorial Bettega“, sfidando alcuni tra i migliori piloti di rally del panorama internazionale.
 
La manifestazione ovviamente ha riscosso grande successo. In molti infatti sono accorsi sugli spalti per assistere alle performance del campione del mondo della motogp, che ha dato spettacolo sia nel corso della gara che nelle interviste post manifestazione.

Rossi infatti si è approcciato ai giornalisti in qualità di pilota di rally, parlando a 360° della nuova esperienza. Nello specifico il driver di Tavullia, ha affermato di aver preso parte con molta gioia all’evento, visto che sogna (conclusa l’esprienza in motogp) di cimentarsi all’interno delle competizioni rallystiche. Del resto l’amore per il rally è insito da tempo in Valentino, visto che gli è stato trasmesso in tenerà età dal padre Graziano.
 
Amore che però necessita di una certa cura. Lo stesso Rossi (complice una domanda su Kimi Raikkonen) ha evidenziato che per poter praticare rally a certi livelli sia necessaria una certa esperienza. Proprio per questo ha dichiarato che farà di tutto pur di cimentarsi occasionalmente in competizioni del genere.
 
Oltre ciò il dottore ha trovato anche il tempo per commentare l’innalzamento dei limiti di velocità in autostrada, bollando il provvedimento positivamente alla luce della qualità dei mezzi moderni.
 
Silenzio assoluto invece circa l’argomento motogp. Il pilota infatti ha evitato le spinose domande sul flirt con la Ducati, “sgusciando” in più occasioni con la simpatia e l’ironia che lo contraddistinguono da sempre.