Motogp: Spies parteciperà al gp di Valencia

Che l’anno prossimo Spies correrà in motogp non è di certo una novità. Inedito è invece il fatto che l’americano avrà modo di gareggiare già dal campionato in corso. Per Ben infatti è pronta una wild card che gli consentirà di partecipare al gp di Valencia.

Il texano avrà dunque modo di tastare in anticipo il motomondiale in vista della stagione successiva che peraltrò avrà inizio pochi giorni dopo il gp visto che partiranno ufficialmente i primi test condotti dai vari team.
 
Spies dunque avrebbe potuto temporeggiare, tuttavia ha prevalso la curiosità dell’americano. Questo in sintesi è stato detto anche da Lin Jarvis, direttore Managing di Yamaha Motor Racing, che ha affermato che la possibilità di schierare Spies già a Valencia è stata paventata dallo stesso pilota, visto che la casa giapponese aveva previsto tutt’altro.
 
Tuttavia innanzi alla richiesta dell’attuale pilota della superbike, la scuderia ha deciso di acconsentire, dal momento che ha valutato tale partecipazione come un interessante esperimento in vista dell’annata 2010 della classe regina del motomondiale.
 
Per l’occasione però Ben non disporrà di una moto ufficiale ma di un due ruote senza sponsor che mostrerà solo i colori del Yamaha Team Racing. L’americano infatti godrà di un ulteriore mezzo, visto che Rossi, Lorenzo, Edwards e Toseland saranno regolarmente ai blocchi di partenza.
 
In tutto ciò gli amanti della superbike si augurano soltanto che Spies non molli l’obiettivo stagionale che è quello di strappare il titolo dalla grinfie di Haga divenendo dunque uno dei migliori rookie della storia del campionato sbk.