MotoGP, Simoncelli vuole esser più veloce

Negli ultimi test del 2009 a Sepang Marco Simoncelli è riuscito a ottenere dei buoni tempi con la propria Honda, anche se non sono per lui sufficienti per esser soddisfatto. 
 

“Sic” infatti ritiene che già dalle prossime prove nel mese di febbraio riuscirà a migliorarsi ancora per avvicinare così i primi della classifica della MotoGP.

Non è comunque semplice per lui arrivare in MotoGP dopo tantissimi anni di 125 e 250, dove in quest’ultima categoria ha vinto il titolo nel 2008 e chiuso terzo l’anno scorso. 
 

Simoncelli è comunque convinto che bisogna lavorare per riuscire ad avvicinare le posizioni di testa della MotoGP, anche grazie ad alcune novità tecniche. 
 

A febbraio aspetta di ricevere la nuova Honda che spera andrà meglio rispetto alla RCV utilizzata nei primi test, ormai ferma nello sviluppo da tempo.

“Speravo di essere più veloce”, dice Simoncelli. “Abbiamo avuto problemi che non siamo riusciti a risolvere. Spero che a febbraio con la moto nuova vada meglio. 
 

La simulazione di gara è andata abbastanza bene, ho tenuto un buon ritmo anche con le gomme usate.” 
 

Marco Simoncelli vuole comunque di più e con il team Honda Gresini si appresta a vivere un 2010 di successi, o almeno, questa è la sua speranza.